Le analisi di Di Marzio - Roma Milan: pronostico, quote, formazione

Gianluca Di Marzio avatar
Scritto da: Gianluca Di Marzio
Aggiornato il: 18/04/2024

Roma e Milan si giocano tutto dopo l’andata di San Siro terminata 1-0 per i giallorossi grazie al gol di Gianluca Mancini. Chi uscirà vincitore dal quarto di finale di ritorno se la vedrà con una tra il Bayer Leverkusen (fresco vincitore del titolo di Germania) e il West Ham.

Scritto da: Gianluca Di Marzio Aggiornato il: 18/04/2024

Roma-Milan è in programma giovedì 18 aprile alle 21:00 allo stadio Olimpico. In Europa League sono rimaste soltanto otto squadre e almeno due italiane possono arrivare alle semifinali. I giallorossi, in particolare, hanno ancora negli occhi la finale per persa contro il Siviglia nella scorsa edizione e faranno di tutto per arrivarci di nuovo.

Roma-Milan: l’analisi di Gianluca Di Marzio

 La Roma arriverà alla partita scossa dopo il malore accusato da Evan N’Dicka durante il match contro l’Udinese al Bluenergy Stadium. Al minuto 71, infatti, il difensore ivoriano è crollato a terra dopo un forte dolore al petto. I soccorsi sono subito entrati in campo per verificare le sue condizioni e il calciatore è uscito dal campo in barella ed è stato trasportato in ospedale per tutti gli accertamenti del caso.

La gara è stata poi sospesa di comune accordo da entrambe le squadre vista la situazione. Le condizioni di N’Dicka si sono comunque stabilizzate e si è escluso che potesse essersi trattato di un infarto. Dall’altra parte il Milan ha pareggiato un po’ a sorpresa contro il Sassuolo per 3-3 dopo essere andato sotto di due reti in appena dieci minuti.

Roma, la qualificazione per N’Dicka

Dopo il grande spavento, quindi, la squadra di Daniele De Rossi farà di tutto per portarsi a casa un posto tra le migliori quattro dell’Europa League e fare un regalo a N’Dicka. I giallorossi hanno a disposizione due risultati su tre per passare il turno, ma come già sottolineato dall’allenatore nel post-partita del Meazza, se la squadra penserà solo a difendersi sarà spacciata. Starà a DDR inventarsi un’altra furbata come El Shaarawy schierato sulla fascia destra nella gara d’andata…

Milan, l’Europa è il tuo campo

Roma Milan

I rossoneri di Stefano Pioli hanno subito il contraccolpo del match europeo contro la Roma e in particolare si è visto in campionato contro il Sassuolo: i neroverdi non segnavano tre gol in Serie A da novembre, ma sono riusciti a sfondare senza problemi la linea difensiva rossonera. Una situazione decisamente strana visto che il Milan arrivava da sette vittorie consecutive prima della sconfitta interna contro i giallorossi. Sappiamo però che l’Europa è l’habitat naturale del Milan…

L’opinione dell’esperto

 Roma-Milan è una gara impronosticabile anche se la bilancia sembra tendere leggermente verso i giallorossi. Il gol di vantaggio sarà sommato alla voglia di fare quadrato in seguito al malore di N’Dicka. Con in panchina un leader come De Rossi appare difficile aspettarsi una squadra con un atteggiamento sbagliato.

Gianluca Di Marzio
Reporter e telecronista sportivo
Il Milan, invece, ha già dimostrato durante questa stagione di mancare negli appuntamenti più importanti (vedi la mancata qualificazione agli ottavi di Champions League), ma la storia europea del club deve essere una spinta in più. E l'Europa League manca nella bacheca in sede…
Gianluca Di Marzio Reporter e telecronista sportivo

Roma-Milan: statistiche e dati utili

  • La Roma ha vinto solo uno degli ultimi nove incontri con il Milan
  • I giallorossi (senza contare l’Udinese) non subiscono gol da quattro partite
  • Tra novembre e aprile il Milan ha sempre segnato, tranne contro la Roma (11 aprile) e l’Udinese (4 novembre)
  • Lukaku è il secondo marcatore dell’Europa League con sette gol all’attivo

Nella stagione 2023/24 di Europa League la Roma ha collezionato ben 22 cartellini gialli, con una media di 2 ammonizioni a partita, ma nessun cartellino rosso. Anche il Milan non conta espulsioni, ma ha già ricevuto 11 cartellini gialli in appena 5 partite, meno della metà di quelle dei giallorossi.

Nel corso della competizione, poi, tra le gestioni Mourinho e quella di De Rossi, la Roma ha tirato 137 volte di cui 45 volte nello specchio, 55 volte fuori e 37 respinte. per un totale di 19 gol. Per i rossoneri, invece, già 12 gol dopo 84 tentativi (30 nello specchio, 29 fuori e 25 respinte). Inoltre, la Roma ha battuto 37 corner, mentre il Milan 32.

Precedenti Roma-Milan

Come detto, negli ultimi nove precedenti solo una vittoria all’appello per la Roma. Per vedere i giallorossi vincere in casa contro il Milan, invece, bisogna tornare indietro al 2019: sulla panchina c’era Paulo Fonseca e nel 2-1 finale andarono a segno Dzeko e Zaniolo. Per le due squadre è comunque il primo incontro europeo nella storia, ma in 198 incontri totali i numeri dicono 84 vittorie per il Milan, 52 per la Roma e 62 pareggi.

Roma Milan

Arbitro: Szymon Marciniak

Sarà Szymon Marciniak ad arbitrare il ritorno dei quarti di finale di Europa League tra Roma e Milan all’Olimpico. Assieme a lui, ci saranno Tomasz Listkiewicz e Adam Kupsik come assistenti, mentre il quarto uomo sarà Pawe Raczkowski. Al VAR, Tomasz Kwiatkowski, l’assistente VAR sarà Bartosz Frankowski.

Szymon Marciniak è stato nominato nel 2022 e 2023 “Miglior arbitro dell’anno” dall’IFFHS (International Federation of Football History and Statistics).

Marciniak ha arbitrato la finale di Champions League dello scorso anno tra Manchester City e Inter. Nel corso della sua carriera, ha diretto due partite della Roma, terminate entrambe con la sconfitta dei giallorossi. Ha inoltre arbitrato quattro partite del Milan, concluse con 1 sconfitte, 1 vittoria e 2 pareggi per i rossoneri.

Probabili formazioni di Roma-Milan

Assenza importante per la Roma, che non potrà contare su Cristante per squalifica dopo il giallo ricevuto all’andata. Oltre all’infortunato Azmoun, non sarà della partita per forza di cose anche N’Dicka. Nella fila del Milan, invece, oltre ai lungodegenti Caldara, Kalulu e Pobega, out anche Kjaer per un problema muscolare. Tra i pali ritorna Maignan dopo aver saltato il match contro il Sassuolo.

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Smalling, Spinazzola; Bove, Paredes, Pellegrini; El Shaarawy, Lukaku, Dybala. All. De Rossi

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All. Pioli

Pronostico Roma-Milan

Entrambe le squadre arrivano al match con un solo obiettivo: qualificarsi per la semifinale di Europa League. Alla Roma basta anche un pareggio, mentre il Milan dovrà battere i giallorossi con almeno due gol di scarto, oppure con un gol di scarto e vincere poi ai rigori.

La squadra di De Rossi avrà dalla sua il calore dell’Olimpico, ma non dovrà abbassare la guardia: i rossoneri di Pioli non vorranno perdere l’occasione di essere tra le migliori quattro dell’Europa League. La prestazione del Milan dovrà essere impeccabile, ma la Roma vorrà dare il meglio di sé anche per N’Dicka. A conti fatti, una partita dall’esito pressoché imprevedibile per questo pronostico, che potrebbe regalare inaspettati colpi di scena.

DifficoltàPronosticonetbet comparazione quotesnai comparazione quoteleovegas comparazione quote
🟢 FacileOver 1,5 1,26* 1,23* 1,24*
🟡 MedioGol 1,68* 1,65* 1,68*
🔴 DifficileX Primo tempo 2,17* 2,15* 2,25*

*Quote soggette a variazione

Roma-Milan: le quote della partita

Ecco di seguito le principali quote della partita tra Roma e Milan, ritorno dei quarti di finale di Europa League. I bookmaker danno leggermente favorito il Milan, ma la quota relativa ai segni 1 e 2 non si discosta di tanto tra le due squadre.

Tra gli operatori analizzati, al momento SNAI propone una quota leggermente più alta per la vittoria della Roma, mentre è LeoVegas a offrire la miglior quota per il segno 2. Per quanto riguarda il pareggio invece, NetBet e LeoVegas offrono le quote migliori, e SNAI segue subito dopo.

Dove vedere Roma-Milan

Il match tra le due italiane, valevole per un posto in semifinale di Europa League, si terrà il prossimo 18 aprile alle ore 21:00 allo Stadio Olimpico di Roma. La partita sarà trasmessa in chiaro su Rai 1, e potrà essere seguita in diretta anche su Sky, Now, Sky Go, DAZN e Rai Play.

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie