Roma Juventus
Roma Juventus

Le analisi di Di Marzio - Roma Juventus: pronostico, quote, formazione

Gianluca Di Marzio avatar
Scritto da: Gianluca Di Marzio
Aggiornato il: 04/05/2024

Roma-Juventus è un classico della Serie A e ha sempre un sapore particolare: nel recente passato ricordiamo il 4-3 dei bianconeri all’Olimpico, la super parata di Szczesny su Schick e il destro da fuori area di Totti imprendibile per Buffon.

Scritto da: Gianluca Di Marzio Aggiornato il: 04/05/2024

Roma-Juventus è in programma domenica 5 maggio alle 20:45 allo stadio Olimpico ed entrambe le squadre sono alla ricerca della qualificazione aritmetica alla prossima Champions League: la Juventus ha raccolto finora sessantacinque punti in trentaquattro partite e si trova al terzo posto in classifica mentre i giallorossi sono dietro di sei lunghezze come quinta forza del campionato. È giusto ricordare che, grazie al ranking UEFA delle squadre italiane, anche il quinto posto vale un posto nella massima competizione europea.

Roma-Juventus: l’analisi di Gianluca Di Marzio

La Roma di Daniele De Rossi ha perso lucidità nell’ultimo periodo a causa dei molteplici impegni, su tutti la semifinale d’andata giocata all’Olimpico contro il Bayer Leverkusen. La stanchezza, poi, è denotata anche dalle reti subite: negli ultimi cinque impegni tra tutte le competizioni, infatti, i giallorossi hanno sempre subito almeno un gol. Una statistica non rassicurante visto che tra fine marzo e inizio aprile la squadra era riuscita a mantenere la porta inviolata per quattro gare consecutive.

Dall’altra parte i bianconeri non fanno vedere buone prestazioni da ormai diverso tempo e i risultati lo dimostrano: nonostante la qualificazione alla finale di Coppa Italia (in programma il 15 maggio contro l’Atalanta) gli uomini di Allegri non vincono da circa un mese, nel match contro la Fiorentina all’Allianz Stadium dello scorso 7 aprile.

Roma, Champions a ogni costo

AS Roma

O tramite la vittoria dell’Europa League o con un piazzamento tra le prime cinque in campionato: l’obiettivo della Roma è quello di giocare la Champions League 2024/25, che tra l’altro si svolgerà con un nuovo format, e tornarci dopo cinque stagioni di assenza. Contro la Juventus sarà un match fondamentale visto che in agenda nel turno successivo ci sarà l’Atalanta, una diretta concorrente per la qualificazione.

La Juve pensa già al futuro

I bianconeri, invece, sono alla ricerca dell’entusiasmo perduto dopo una prima parte di stagione in cui i giocatori avevano pensato di poter battagliare con l’Inter fino all’ultimo con lo scudetto. Le cose, purtroppo per il club, non sono andate come previsto e la Juventus ha un gap di ventiquattro punti dalla capolista. A questo si aggiunge l’incertezza sul futuro di Allegri, che comunque ha come primo obiettivo la qualificazione in Champions: al momento la quota per l’idoneità europea è di settanta punti e i bianconeri sono fermi a sessantacinque.

L’opinione dell’esperto

Roma-Juventus potrebbe essere una gara da pochi gol: i giallorossi, con la testa anche sul ritorno contro il Leverkusen, proveranno ad uscire dalla partita con il “male minore”: De Rossi, probabilmente, opererà qualche cambio rispetto all’Europa League ed è risaputo che giocare senza titolari non è mai la stessa cosa. E quando si fatica a vincere, l’importante è non perdere.

Gianluca Di Marzio
Reporter e telecronista sportivo
La Juventus, invece, arriva proprio da tre pareggi consecutivi in campionato e nelle ultime tre trasferte è riuscita a segnare solo due reti. Insomma, all'Olimpico probabilmente non sarà uno spettacolo.
Gianluca Di Marzio Reporter e telecronista sportivo

Roma-Juventus: statistiche e dati utili

  • La Roma prende gol da tre gare consecutive in campionato
  • La Juventus non vince fuori casa in Serie A dal 21 gennaio (Lecce-Juventus 0-3)
  • Il grande ex Paulo Dybala non ha mai segnato contro la Juventus in carriera
  • Nell’ultimo Roma-Juventus all’Olimpico è stato decisivo Mancini

Nel campionato di Serie A 2023/24 la Roma ha collezionato 87 cartellini gialli, mentre la Juventus 74. In pareggio il numero delle espulsioni: 2 a testa.

Nel corso del torneo, poi, tra la gestione Mourinho e quella di De Rossi, la Roma ha tirato 533 volte di cui 397 volte nello specchio, per un totale di 61 gol (accuratezza all’11%). Per la Juventus 643 tentativi, 456 nello specchio e 47 reti (accuratezza al 7,1%). Inoltre, la Roma ha battuto 146 corner, mentre la Juventus 173.

Precedenti Roma-Juventus

Negli ultimi cinque incontri tra le due squadre solo in un’occasione sono state segnate più di due reti totali (nel 3-4 con la rete decisiva di De Sciglio) e per ben tre volte è maturato il risultato di 1-0. Di base, quindi, si tratta di una partita di pochi gol. Proprio all’andata La Juventus vinse di “corto muso” grazie a un gol di Rabiot all’Allianz Stadium.

Juventus

Non è invece una partita che evoca buoni ricordi a Federico Chiesa, visto che all’Olimpico contro i giallorossi si era procurato la rottura del legamento crociato nel gennaio del 2022.

Probabili formazioni di Roma-Juventus

Entrambi gli allenatori non hanno da segnalare assenze importanti e nessun squalificato, se non Fagioli e Pogba.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri.

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Llorente, Ndicka, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, Zalewski. All. De Rossi.

Pronostico Roma-Juventus

Entrambe le squadre sono alla ricerca di un posto in Champions League, e non si faranno certo sfuggire l’occasione di mettere in cassaforte un risultato positivo. La Roma gioca in casa e avrà dalla sua il calore dei tifosi dell’Olimpico, ma i numerosi impegni infrasettimanali, passati e futuri, potrebbero incidere sulla performance dei ragazzi di De Rossi.

La Juventus, d’altro canto, potrebbe non riuscire a imporsi sulla squadra avversaria ma cercherà in ogni caso di condurre il gioco e avvicinarsi alla qualificazione matematica in Champions. La partita potrebbe non regalare molte reti, al netto di eventuali sorprese da entrambe le parti.

DifficoltàPronosticonetbet comparazione quotesnai comparazione quoteleovegas comparazione quote
🟢 FacileNo Goal 1,71* 1,80* 1,80*
🟡 MedioX Primo Tempo 1,95* 2,00* 2,05*
🔴 DifficileUnder 1,5 2,62* 2,75* 2,80*

*Quote soggette a variazione

Roma-Juventus: le quote della partita

Vediamo di seguito un confronto tra le principali quote della partita tra Roma e Juventus. C’è una sostanziale situazione di parità tra i valori delle quote dei segni 1 e 2 sui siti degli operatori analizzati, con la quota relativa alla vittoria della Juventus poco più bassa rispetto al segno 1. I bianconeri sembrano dunque essere leggermente favoriti dai bookmaker presi in esame.

Tra gli siti di gioco presenti nella tabella di comparazione, al momento NetBet e LeoVegas offrono la quota più alta per la vittoria della Roma, mentre SNAI offre la quota più elevata per il segno 2. Per quanto riguarda il segno X, ci troviamo di fronte a una sostanziale situazione di equilibrio tra i tre bookmaker.

Dove vedere Roma-Juventus

Il big match della 35esima giornata tra Roma e Juventus, in programma per il prossimo 5 maggio alle ore 20:45 presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà trasmesso in diretta su DAZN.

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie