Calendario MotoGP 2024: dove vedere il Motomondiale in TV e in streaming

Scritto da: Edoardo Camporese Aggiornato il: 29/02/2024
MotoGP

Ci siamo: dopo i tre giorni malesiani di test che si sono tenuti a Sepang i primi di febbraio, e dopo l’approdo in Qatar, con i test invernali in quel di Lusail, il Mondiale di MotoGP 2024 è pronto per la ripartenza, con tanto di calendario ufficiale dei vari Gran Premi della Stagione.

L’attesa è, come si può intuire, carica di aspettative: durante le prove libere la Ducati ha dato grande prova, tra le performance di Pecco Bagnaia, Jorge Martin e Enea Bastianini, considerando anche l’infortunio di Morbidelli.

Bagnaia, insieme a Marquez, è il grande favorito, anche dai pronostici: già nei siti scommesse motori autorizzati, che iniziano a offrire le prime quote, i due piloti sono infatti dati a 2.50 con grande stacco rispetto ai colleghi, come vincenti del MotoGP 2024.

Per vedere come andrà, bisogna aspettare il via e monitorare la situazione, gara dopo gara: come sempre gli imprevisti sono dietro l’angolo, ma anche questo è il brivido.

Il calendario dei Gran Premi su due ruote 2024

La prima prova ufficiale della stagione di MotoGP è in programma nel weekend tra l’8 e il 10 marzo in Qatar. Il calendario è però davvero ricco di appuntamenti: in totale sono infatti 22 i Gran Premi in palio da inizio stagione fino al 17 novembre 2024, con l’ultimo round a Valencia, dal 15 al 17 del mese.

Una particolarità della struttura dei MotoGP, rispetto alla Formula 1, è che a ognuna delle 22 corse è affiancata la Sprint Race del fine settimana: i piloti in gara dovranno quindi scendere in pista per 44 volte durante tutto l’arco della manifestazione.

Le date dall’8 marzo alla pausa estiva: dal Qatar alla Germania

Dopo le prove, sarà il Luisail International Circuit del Qatar a dare il via ufficiale al MotoGP, con il Gran Premio del Qatar, previsto nel fine settimana dall’8 al 10 marzo. Si va avanti poi, dal 22 al 24 marzo, con il MotoGP del Portogallo . L’annullamento del MotoGP di Argentina di inizi aprile fa sì che si prosegua direttamente con il MotoGP delle Americhe, dal 12 al 14 del mese.

Sempre ad aprile, dal 26 al 28, la corsa si sposta in Spagna, mentre il MotoGP di Francia si terrà dal 10 al 12 maggio. Il MotoGP di Catalunya, dal 24 al 26 maggio, precede l’atteso appuntamento italiano con il GP d’Italia del Mugello, dal 31 maggio al 2 giugno. Dopo uno stop di due settimane, le due ruote “volano” in Kazakistan, sempre se la pista, nel frattempo, sarà omologata come richiesto.  Dal 28 al 30 giugno è invece sicurissimo il Moto GP Premio d’Olanda, seguito dal GP di Germania, nel weekend tra il 5 e il 7 luglio.

Il secondo round di corse e la finale di Valencia

Un mese dopo circa la pausa estiva, si riprende il via con il MotoGP di Gran Bretagna e con il MotoGP d’Austria, rispettivamente il 2-4 e 16-18 agosto. Dal 30 agosto all’1 settembre sarà la volta del GP di Aragon e dal 6 all’8 settembre si terrà GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Il Gran Premio d’India si svolgerà dal 20 al 22 di settembre, e nel fine settimana successivo ci si sposterà in Indonesia. Dal 4 al 6 ottobre tutti in Giappone (4-6 ottobre), dal 18 al 20 ottobre tappa in Australia e dal 25 al 27 ottobre si parte per la Thailandia. Novembre si aprirà poi con il MotoGP della Malesia, in attesa dell’ultimo round, programmato dal 15 al 17 novembre, nel circuito di Valencia.

Calendario MotoGP 2024: il riepilogo delle gare dal Qatar a Valencia

Ecco tutte le date ufficiali:

  • GP Qatar (8 – 10 marzo)
  • GP Portogallo (22 – 24 marzo)
  • GP Americhe (12 – 14 aprile)
  • GP Spagna (26 – 28 aprile)
  • GP Francia (10 – 12 maggio)
  • GP Catalunya (24 – 26 maggio)
  • GP Italia (31 maggio – 2 giugno)
  • GP Kazakistan (14 – 16 giugno)
  • GP Olanda (28 – 30 giugno)
  • GP Germania (5 – 7 luglio)
  • GP Gran Bretagna (2 – 4 agosto)
  • GP Austria (16 – 18 agosto)
  • GP Aragon (30 agosto – 1 settembre)
  • GP San Marino e della Riviera di Rimini (6 – 8 settembre)
  • GP India (20 – 22 settembre)
  • GP Indonesia (27 – 29 settembre)
  • GP Giappone (4 – 6 ottobre)
  • GP Australia (18 – 20 ottobre)
  • GP Thailandia (25 – 27 ottobre)
  • GP Malesia (1 – 3 novembre)
  • GP Valencia (15 – 17 novembre)
MotoGP

Dove vedere la MotoGP 2024 in TV e in streaming

Gli appassionati che vogliono seguire la MotoGP in TV possono farlo, in diretta su Sky, titolare dei diritti di trasmissione anche per questo 2024. Tutti i Gran Premi della stagione saranno trasmessi sul canale Sky Sport Moto GP, ed è necessario dunque essere titolari di un contratto, tenendo conto che, proprio in vista delle prossime stagioni sportive, l’emittente offre vantaggi e promo ai nuovi iscritti.

Da Sky Go oppure dalla piattaforma Now sarà inoltre possibile seguire lo streaming di tutte le corse del circus 2024.

Per chi sceglie l’opzione in chiaro, sarà TV8 a trasmettere tutte le gare in differita, ma alcuni MotoGP, in un calendario da definire e da tenere d’occhio sul sito ufficiale, saranno visibili in diretta sullo stesso canale.

Probabile che la scelta cada su quelli italiani, e su quello del Mugello in particolare: mentre infatti le scommesse MotoGP si stanno delineando sui siti dei maggiori bookmakers autorizzati in Italia, sono anche in vendita, sul sito di TicketOne, i biglietti per l’ingresso al circuito. Il prezzo? Dai 27 euro per il prato 58 ai 43 euro della Tribuna 58, con possibilità di scegliere il miglior posto… almeno per ora.

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie