Calendario F1 2024: dove vedere i GP in TV e in streaming

Scritto da: Andrea Stefanetti Aggiornato il: 21/02/2024
Calendario F1 2024

Gli amanti delle quattro ruote sono già tutti sintonizzati sul web alla ricerca di informazioni sul Campionato Mondiale 2024 di Formula 1, in partenza ufficiale il 2 marzo con il GP del Bahrain.

Oltre al calendario della stagione, con le varie tappe in palinsesto, la prima “preoccupazione” dei fan delle varie scuderie in gara è quella di assicurarsi un canale YV da cui godersi le gare.

L’emozione dell’attesa, intanto, sale, con le prime indiscrezioni sulle vetture in corsa, prima su tutte Ferrari, che ha incantato i sostenitori con un breve video di presentazione della nuova fiammante SF-24 sul sito ufficiale della scuderia di Maranello.

Il calendario ufficiale del Mondiale F1 2024 e gli eventi clou

Prima di sapere chi si è aggiudicato i diritti di trasmissione TV per questo Campionato del Mondo 2024 di Formula 1, ecco le tappe al completo previste a partire dallo start del prossimo 2 marzo.

Quello che è certo è che i Gran Premi nel mondo saranno in totale 24: dopo l’Arabia Saudita sarà la volta di Giappone, Cina, Italia, Gran Bretagna, Spagna, Austria, Belgio, Ungheria, Canada e Stati Uniti. Dopo l’evento negli States il primo settembre toccherà alla corsa più attesa in Italia: il Gp di Monza. Ma ancora prima, il 19 Maggio, si svolgerà l’altrettanto popolare GP di Imola. Il 26 Maggio, in terra di confine, avrà luogo il GP di Montecarlo. Gran finale in calendario per l’8 dicembre ad Abu Dhabi.

In totale, tra sprint del sabato e gare della domenica, sono previste 30 gare su pista. Le sprint, 6 in totale, si correranno a Shanghai, Miami, Spielberg, Austin, San Paolo, Lusail: Shangai e Miami sostituiscono dunque le sprint tradizionali di Azerbaijan e Belgio.

Tutte le date del Mondiale GP 2024

Ecco il calendario completo del mondiale GP 2024 (le gare sprint sono in grassetto)

  • GP del Bahrain (29 febbraio – 2 marzo)
  • GP Arabia Saudita (7 – 9 marzo)
  • GP Australia (22 – 24 marzo)
  • GP Giappone (5 – 7 aprile)
  • GP Cina (19 – 21 aprile)
  • GP Miami (3 – 5 maggio)
  • GP Emilia Romagna (17 – 19 maggio)
  • GP Monaco (24 – 26 maggio)
  • GP Canada (7 – 9 giugno)
  • GP Spagna (21 – 23 giugno)
  • GP Austria (28 – 30 giugno)
  • GP Regno Unito (5 – 7 luglio)
  • GP Ungheria (19 – 21 luglio)
  • GP Belgio (26 – 28 luglio)
  • GP Olanda (23 – 25 agosto)
  • GP Italia (30 agosto – 1 settembre)
  • GP Azerbaijan (13 – 15 settembre)
  • GP Singapore (20 – 22 settembre)
  • GP Stati Uniti (18 – 20 ottobre)
  • GP Messico (25 – 27 ottobre)
  • GP Brasile (1 – 3 novembre)
  • GP Las Vegas (21 – 23 novembre)
  • GP Qatar (29 novembre – 1 dicembre)
  • GP Abu Dhabi (6 – 8 dicembre)

Dove vedere il Mondiale di Formula 1 in TV

Anche per il 2024 tutti gli appuntamenti e le gare saranno trasmessi in diretta tv integrale da Sky Sport F1, mentre in chiaro su TV8 si potranno vedere in differita le qualifiche e le gare, salvo alcuni eventi che andranno in onda in diretta. Non è stata ancora ufficializzata e resa nota la lista delle dirette su TV8, ma è molto probabile che questa includerà il GP di Monza e Imola, peraltro tra i più attesi dagli appassionati italiani della velocità su quattroruote.

Il brivido della diretta, nel caso delle gare mainstream per gli italiani, si accompagna anche alla possibilità di piazzare le Scommesse Formula 1 sui siti autorizzati ADM, visto che molti operatori tra i più frequentati mettono a disposizione anche puntate live e quote aggiornate.

Non mancano, tornando alle dirette TV, le offerte promozionali da parte delle piattaforme televisive: in questo caso Sky ha pensato a uno speciale pacchetto Sky Tv+Netflix + SkySport, senza pubblicità, a un costo di 24,90 euro al mese anziché 50 euro, ma solo per un minimo di 18 mesi.

Dove vedere F1 2024

Dove vedere il Mondiale di Formula 1 in streaming

Tutte le corse del Mondiale F1 sono anche disponibili in streaming su Sky Go o NOW TV, partendo dai test-pre stagionali sul Circuito del Sakhir e con il primo appuntamento in Bahrain del prossimo 2 marzo.

Chi attiva NOW Pass Sport può scegliere di pagare 12 mesi al posto di 8, mentre si può anche optare per 12 mesi al posto di 10, con 2 visioni in contemporanea e senza pause pubblicitarie: i costi, in promo proprio in occasione delle prossime stagioni sportive, sono di 9,99 euro e di 15,99 euro mensili.

Il GP del Bahrain: gli orari e le dirette TV

Come si è detto, si parte il 2 marzo dal Bahrain. Mentre già cominciano a fioccare le prime quote sulla corsa, che, da un confronto dei principali siti scommesse , vede in testa Verstappen col team RedBull, anche la programmazione televisiva è ufficializzata, con tanto di orari.

La diretta di tutto il weekend sarà visibile su Sky e in streaming su SkyGo, mentre prove libere e qualifiche si potranno seguire su Sky Sport F1 HD e su Sky Sport Uno, come da palinsesto:

Prove Libere
FP1 venerdì 3 marzo, ore 12.30
FP2 venerdì 3 marzo, ore 16.00
FP3 sabato 4 marzo, ore 12.30

Qualifiche
Q1, Q2 e Q3 sabato 4 marzo, ore 16.00

Domenica – Gara
Gara domenica 5 marzo, ore 16.00

La differita su TV 8 di qualifiche e gare è programmata per le 21.30.

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie