Effetto Sinner: esplode la popolarità del tennis, lo certifica Google Trends

Scritto da: Andrea Stefanetti Aggiornato il: 23/04/2024
Approfondimenti tennis

Sinner è un campione talmente amato dal pubblico che la storia contemporanea del tennis può essere divisa in due netti periodi distinti tra loro: il prima di Sinner e il dopo Sinner.

Il pluripremiato altoatesino, vincitore dell’ATP Award come tennista più amato al mondo dai fan, al pari di colleghi già insigniti del prestigioso titolo come Federer e Nadal, nella sua brillante carriera ha conquistato i riconoscimenti più ambiti del tennis.

La Coppa Davis con l’Italia nel 2023 è passata alla storia, ma anche la vittoria in semifinale al China Open dell’ottobre 2023, quando l’atleta ha avuto la meglio su Carlos Alcaraz ed ha conquistato il quarto posto nel ranking ATP. Si è trattato del miglior posto dell’Italia nella classifica maschile di questo sport, fino ad ora raggiunto solo da una leggenda del calibro di Adriano Panatta per gli uomini e di Francesca Schiavone, per le donne. 

Da questi successi in poi, Sinner non si è più fermato: al Canadian Open di Toronto ha raggiunto un traguardo nuovo, ovvero la prima vittoria in un Masters 1000, mentre il 2024 si è aperto con un trionfante Slam all’Australian Open e, ancora, con il successo all’Open di Rotterdam.

Il resto è storia recente: la vittoria al Miami Open lo ha portato a collezionare ben 13 titoli, tre dei quali vinti nell’arco di soli tre mesi. Da lì si è verificata un’ulteriore scalata degli ATP, con un balzo al secondo posto nel ranking mondiale e un altro sorprendente record per il tennis del Belpaese nel mondo. 

Come è cambiato l’interesse verso il tennis in Italia da quando Jannik Sinner ha fatto il suo ingresso nel panorama tennistico mondiale, cioè da quando ha iniziato a infilare una serie di successi, l’uno dietro l’altro?

Nell’indagine che è oggetto di questo articolo, per scoprirlo, abbiamo raccolto i dati disponibili su Google Trends, che come sempre rappresenta una fotografia affidabile dei trend di ricerca web degli utenti.

Il punto di partenza, o meglio, lo spartiacque da cui è partita l’analisi, è il trionfo di Sinner agli Australian Open del 28 gennaio scorso e da allora l’amore per il tennis da parte dei tifosi italiani ha ricevuto uno slancio: cosa dicono le ricerche dei naviganti web del Belpaese?

Prima e dopo il trionfo: come è cambiata la ricerca del termine “Jannik Sinner” su Google

A seguire analizzeremo i dati di aumento delle ricerche in corrispondenza di periodi della carriera di Sinner in cui il campione ha portato a casa vittorie importanti.

trend ricerca sinner in Italia

Febbraio 2019 – Gennaio 2024: il picco a novembre con la Coppa Davis

La carriera di Sinner, seppur relativamente recente, parte da ben prima dei titoli mondiali: nel febbraio 2019 il giovane tennista si era già imposto alle cronache con la vittoria del Challenger nella finale contro Roberto Marcora in occasione del Trofeo Faip-Perrel di Bergamo. 

Da allora sono iniziate le prime ricerche, nel periodo considerato, del suo nome su Google, a ritmi di massimo 6 punti di interesse su 100 fino al 2020 (i punti di interesse rappresentano la frequenza di ricerca rispetto al termine e il valore 100 indica la massima frequenza di ricerca).

Dal 2020 in poi si è registrato un aumento, seppur minimo, delle ricerche del suo nome sul motore di ricerca: uno dei momenti massimi di quell’annata è stato di 10 punti di interesse su 100 nel periodo tra l’8 e il 14 novembre. A quella fase risale infatti il trionfo contro Pospisil al Torneo di Sofia, che lo incorona come il più giovane italiano a vincere un ATP, e lo fa saltare al 37esimo posto del ranking. 

L’interesse verso il nome di Sinner in termine di ricerche balza poi a 24 punti su 100 nel 2021, e in particolare nel range temporale compreso tra il 28 marzo e il 3 aprile, quando il campione arriva secondo all’Atp Miami, in una finale contro Hurkacz che comunque gli vale una scalata di posizioni nel ranking mondiale, ponendolo a quota 23.

Nel 2022 la media di interesse verso Sinner rimane sui migliori livelli del 2021: il massimo che troviamo in questo anno è 25 punti su 100 nel periodo 3-9 luglio 2022, quando a Wimbledon il campione è stato battuto da Djokovic ai quarti di finale. 

Dobbiamo aspettare il 2023, periodo d’oro per Jannik Sinner, per vedere un netto aumento di interesse del pubblico verso le ricerche del suo nome su Google. Tra i momenti salienti, quello relativo al periodo 5-9 luglio 2023, con un interesse nel tempo di 27 su 100, sempre in occasione di Wimbledon, ma stavolta alla semifinale, sempre vinta da Djokovic.

Tra il 12 e il 18 novembre 2023 avviene la consacrazione al tennis di Sinner. L’interesse nel tempo espresso dalle ricerche è di 49 punti su 100, grazie al trionfo del tennista alla Coppa Davis, tornata in Italia dopo 47 anni proprio grazie alla sua impresa.

I primi 4 mesi del 2024: l’exploit di Sinner dopo Australian Open e Miami Open

Un altro picco degno di nota nell’interesse di ricerca verso il campione degli utenti Italiani si registra in questo 2024, con una vetta di 61 su 100, nel range temporale 21-27 gennaio. L’occasione scatenante del boom di ricerche è quella degli Australian Open, quando Sinner batte Daniil Medvedev per  tre set a due in finale e conquista così il suo primo Slam.

Ultimo traguardo, ma non meno importante è quello che ha visto il tennista protagonista del campo – e delle ricerche sul web – lo scorso 31 marzo, quando ha primeggiato con un 6-3, 6-1 al Miami Open contro Grigor Dimitrov, entrando così ufficialmente nella leggenda del tennis.

Da Febbraio 2019 ad Aprile 2024: il boom a partire da Novembre 2023

Se, per sintesi, tracciamo una linea della presenza nelle ricerche del termine “Jannik Sinner” su Google nel periodo compreso tra febbraio 2019 ed aprile 2024, il grafico che Google Trends ci consegna è lampante anche da un punto di vista visivo.              

Il boom di ricerche sale in modo esponenziale e, come abbiamo visto, impenna nel novembre 2023 (49 punti su 100) e poi ancora nel gennaio 2024 (61 punti su 100), fino a raggiungere quota 86 proprio lo scorso 31 marzo, complice, come si è visto, il trionfo al Miami Open. 

Ne consegue che la popolarità del campione è direttamente proporzionale alle sue imprese in campo.

La vittoria di Sinner traina l’interesse nazionale verso il tennis

A seguire analizzeremo i dati di aumento dell’interesse degli italiani verso il tennis in corrispondenza di periodi della carriera di Sinner in cui il campione ha portato a casa vittorie importanti a livello internazionale.

Febbraio 2019 – Gennaio 2024: il culmine di popolarità del tennis grazie agli Open di Torino

Tra febbraio 2019 e gennaio 2024 la popolarità delle ricerche relative al tema “tennis” corrispondono alle imprese dei campioni italiani. Sinner è sicuramente il traino maggiore: tra il 12 e il 18 novembre 2023, in occasione della finale degli Open di Torino, le ricerche sono schizzate a una soglia di interesse di 100 punti.

trend ricerca tennis in Italia

Nel periodo precedente, uno dei massimi livelli, comunque sotto a quello imputabile alle imprese di Sinner, corrisponde al luglio 2021, mese in cui Matteo Berrettini si è piazzato secondo a Wimbledon, sempre per mano del vincitore Djokovic.

Febbraio 2019 – Aprile 2024: il tennis nei search torna stabile nel dopo Open

Se, come si è visto, la figura di Sinner continua ad essere un perno di interesse nelle ricerche degli utenti del web anche nel 2024, il tennis come oggetto di search ha visto un momento di slancio in occasione dei già menzionati Open di Torino. Dopo quel periodo, e fino ad aprile 2024, la media delle ricerche è tornata sotto tale picco, con livelli costanti di interesse.

“Jannik Sinner” e “tennis”: la correlazione delle ricerche su Google in Italia

Sempre nel periodo che va da febbraio 2019 ad aprile 2024, si nota una relazione stretta tra l’interesse dimostrato dai naviganti verso il tennis e il nome di Jannik Sinner. Andando a verificare le stringhe di testo inserite dagli utenti su Google, il tennis come oggetto di ricerca viene infatti spesso abbinato al nome del campione altoatesino: ne sono esempi queries come “sinner oggi” o “sinner tennis”. 

sinner e tennis in italia

Nel periodo considerato, il solo nome dell’atleta, senza la specifica “tennis”, è al terzo posto di ricerca tra gli argomenti correlati, e al primo tra i trend in aumento. In ogni caso la correlazione tra i due termini è guidata dal nome del tennista.

Per entrare nel dettaglio, abbiamo deciso di esplorare come e quanto l’interesse per “Jannik Sinner” si declina nelle diverse regioni, sempre nel range temporale incluso tra febbraio 2019 e ed aprile 2024.

A livello nazionale l’interesse verso l’atleta è piuttosto omogeneo tra le regioni, con una particolare attenzione da parte degli utenti connessi da Umbria, Marche, Liguria ed Emilia Romagna con un punteggio di interesse pari rispettivamente a 94, 93, 90 e 86.

interesse per area geografica

Spicca tra le regioni d’Italia l’interesse verso Sinner da parte del Trentino Alto Adige, che ha dato i natali all’atleta. San Candido, Dobbiaco, Brunico, San Michele e Bressanone sono i paesi altoatesini che hanno contribuito di più al search: in particolare San Candido, dove Sinner è nato, ha un volume di ricerche pari a 100.

Sinner nel mondo: la notorietà del post Australian Open

Quanto alla notorietà di Sinner nel resto del mondo, se si concentra ancora l’analisi dei trend di Google nel periodo tra febbraio 2019 e aprile 2024, si nota come in tale fase un picco elevato di ricerche si è rilevato a gennaio 2024, mese della consacrazione agli Australian Open. Anche nel marzo 2024, mese dell’ATP Masters, i search sono balzati a 97 punti su 100.

trend sinner nel mondo

La popolarità di Sinner raggiunge l’apice in Italia, seguono Svizzera, Serbia, Austria e Australia

L’Italia è sempre il primo paese per intensità di ricerca per il termine ‘Jannik Sinner’, a cui seguono Svizzera, Serbia, Austria e Australia.

Il distacco tra il Belpaese e il resto del mondo è piuttosto evidente nella differenza di rating: in Italia le ricerche hanno raggiunto un punteggio di 100, mentre siamo a quota 5 per Svizzera e Serbia, 4 per l’Austria e 3 per l’Australia.

Sinner è un campione amatissimo dal pubblico di tutto il mondo e lo confermano i Google Trends.

Se si valuta il paragone con gli altri tennisti di spicco nel panorama sportivo mondiale, Sinner surclassa i rivali a partire da Gennaio 2024.

confronto dei trend per i 5 top tennisti

In termini percentuali, ecco una ripartizione della popolarità degli atleti considerati, facendo riferimento al marzo 2024 (mese dell’ATP Masters): Jannik Sinner ottiene un rating di 53, Carlos Alcaraz lo segue a 32 su 100, mentre Novak Djokovic, Daniele Medvedev e Alexander Zverev staccano di molto, rispettivamente con 10, 10 e 6 punti di interesse.

In conclusione, anche a livello mondiale, a partire da Novembre 2023 Sinner è in cima alla classifica della popolarità.

Come abbiamo raccolto i dati

Per la raccolta dei dati utili a questo articolo ci siamo basati sui risultati presenti nei Google Trends, nel periodo che va da febbraio 2019 ad aprile 2024.

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie