Calciomercato gennaio 2024: gli acquisti più importanti delle squadre italiane

Scritto da: Barbara Bracci Aggiornato il: 02/02/2024

Giunti alla conclusione della prima sessione di calciomercato per il 2024, stoppato in Italia il 1° febbraio alle 20, la gran parte delle tanto attese decisioni è stata presa, anche se le porte sono ancora aperte alle trattative in Svizzera, Turchia, Nord Europa e nei paesi dell’Est europeo. Soltanto il Portogallo ha anticipato i tempi al 31 gennaio: sembra poco, ma in un giorno può succedere di tutto.

Unica eccezione per il prosieguo dei tavoli delle trattative oltre la deadline prevista riguarda il mercato degli svincolati, ovvero quei giocatori non legati contrattualmente a club o squadre, e dunque del tutto disponibili a nuovi ruoli in nuove formazioni: per loro c’è tempo fino alla data del 25 febbraio prossimo.

Serie A in Italia: acquisti e cessioni dei principali club

Al momento del gong, svincolati a parte, dopo un mese di incontri, tra pronostici, rumors e con tanto di scommesse sul calciomercato sui principali bookmakers AAMS (ADM) da parte dei tifosi, i club hanno concluso la fase di negoziazione e sono pronti a scendere in campo, con tanto di probabili formazioni tipo.

Calciomercato Inter: acquisti

Tra i colpacci nerazzurri quello di spicco è l’acquisto di Tajon Buchanan, canadese del Bruges, pagato a prezzo d’oro, mentre Carboni, in rientro dal Monza, si è aggiunto alle fila della Ternana su consenso di FC Internazionale Milano.  

Calciomercato Inter: cessioni

Tra le uscite più eclatanti, fin dalle prime settimane di calciomercato, quella del centrocampista Lucien Agoumé, passato al Siviglia. L’italo-colombiano Eddie Salcedo dopo il rientro dal prestito dell’Eldense, va invece ad arricchire la formazione del Lecco.

Calciomercato Juventus: acquisti

Poker di acquisti in casa bianconera: Tiago Djalò, difensore della nazionale portoghese, è stato ufficialmente trasferito dal Lille, mentre il centrocampista argentino Carlos Alcaraz arriva in prestito dal Southampton. Completano il quartetto Felipe, prestato dal Palmeiras e Vasilije Adzic, già puntato da tempo tra i calciatori del Buducnost Podgorica.

Calciomercato Juventus: cessioni

Quattro anche le cessioni della Juve ad altri club: Filippo Ranocchia è stato prestato a un ambizioso Palermo, Gianluca Frabotta è passato in prestito come difensore al Cosenza, mentre già da un mese Huijsen è stato ufficializzato come nuovo calciatore della Roma, in prestito oneroso. Marley Akè, infine, se ne va all’Yverdon.

Calciomercato Milan: acquisti

Tra le novità più rilevanti del club spiccano senza dubbio il ritorno del difensore e centrocampista Matteo Gabbia, in prestito secco al Villareal fino al 30 giugno 2024 e ora rientrato tra le fila rossonere. Secondo acquisto di inizio gennaio anche il centrocampista Filippo Terracciano dall’Hellas Verona, ora legato al Milan fino al 2028. Tra le new entry assolute, il neo professionista Gioele Perina, attaccante della Primavera e ora maglia rossonera ufficiale fino al 2026.

Calciomercato Milan: cessioni

Krunic è stato ceduto al Fenerbahce, con dovere di riscatto a idonee condizioni, Romero all’Almeria, Maldini jr al Monza, mentre Pellegrino ha lasciato la maglia rossonera per la Salernitana (in prestito).

Calciomercato Atalanta: acquisti

Arrivano da Verona i due nuovissimi acquisti dell’Atalanta, e sono l’attaccante Sirien Diao, classe 2005 (Primavera) e il difensore Isak Hien, in arrivo dall’Hellas Verona e già praticamente sicuro sin dalla fine del 2023. Quest’ultimo è il vero grande acquisto del club, considerando che gli altri nomi in ballo – tra cui Lucas Vorlicky – erano tutti legati alle squadre Under 23.

Calciomercato Atalanta: cessioni

Tra i nuovi giallazzurri del Frosinone c’è Nadir Zortea, ceduto appunto dall’Atalanta, mentre Giorgio Cittadini se ne va al Genoa, con la formula del prestito, per i prossimi sei mesi di campionato.

Calciomercato Roma: acquisti

Dopo la chiusura dei battenti delle trattative di inizio febbraio, oltre al già citato Dean Donny Huijsen, difensore centrale in prestito dalla Juve, a Roma arriva come nuovo terzino ufficiale lo spagnolo Angelino, preso in prestito dal RB Lipsia fino a giugno 2024, con diritto di riscatto. Entra nel team di De Rossi anche Tommaso Baldanzi, giocatore della Nazionale Under 21, proveniente dall’Empoli.

Calciomercato Roma: cessioni

Se ne vanno dai giallorossi tre giocatori: Corentin Louakima passa al Lecco a titolo definitivo, Matías Nicolás Viña vola al Flamengo e Ola Solbakkern, calciatore della nazionale norvegese, viene ceduto in prestito temporaneo all’Urawa Reds, ed è dunque pronto per una nuova avventura nipponica.

Dalla Fiorentina al Torino: chi entra e chi esce

Ecco la situazione calciomercato per le squadre in classifica dal sesto al decimo posto, dopo le prime 21 giornate di Campionato di serie A.

 

FIORENTINA

Acquisti:

Faraoni (Verona)

Cessioni:

Pierozzi (Salernitana) Krastev (Feralpisalò) Brekalo (Hajduk Spalato)

 

LAZIO

Acquisti:

La Lazio è l’unica squadra di serie A che chiude le trattative senza un acquisto

Cessioni:

Cicerelli (Catania) Basic (Salernitana)

 

BOLOGNA

Acquisti:

Ilic (Partizan Belgrado), Castro (Velez), Odgaard (Az Alkmaar)

Cessioni:

Bonifazi (Frosinone)

 

NAPOLI

Acquisti:

Mazzocchi (Salernitana), Traorè (Bournemouth), Ngonge (Verona), Dendoncker (Aston Villa)

Cessioni:

Elmas ( Lipsia), Zanoli (Salernitana), Zerbin (Monza)

 

TORINO

Acquisti:

Lovato (Salernitana), Masina (Udinese), Okereke (Cremonese)

Cessioni:

N’Guessan (Ternana), Seck (Frosinone), Radonjic (Mallorca)

 

Gli acquisti più costosi di gennaio 2024

Tra le curiosità di ogni stagione di calciomercato, una riguarda senza dubbio la top list degli acquisti più costosi da parte delle varie squadre di Serie A, su cui incide la disponibilità economica del club, un fattore fondamentale, che muove il destino dei calciatori, il futuro dei campionati, ma anche le scommesse calciomercato e le cronache dei giornali e dei social.

Ecco la classifica degli arrivi più “preziosi” dopo un mese di calciomercato:

1.Cyril Ngonge dal Verona al Napoli: 18 milioni

2. Santiago Castro dal Velez Sarsfield al Bologna: 12 milioni

3. Tommaso Baldanzi dall’Empoli alla Roma: 10 miloni

4. Isak Hiendal Verona all’Atalanta: 8,5 milioni

5. Tajon Buchanan all’Inter dal Club Brugge: 7 milioni

6. Jopsh Doig da Verona a Sassuolo: 6 milioni

7. Filippo Terracciano da Verona al Milan: 4,5 milioni

8. Tiago Djalò dal Lille alla Juventus: 3,6 milioni

9. Pasquale Mazzocchi dalla Salernitana al Napoli: 3 milioni

10. Tijjani Noslin dal Fortuna al Verona: 3 milioni

Prima di andare...
Ecco tre delle migliori offerte a confronto.
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie