Skip to main content

Siti scommesse con carte di credito Visa e MasterCard

Visa e MasterCard sono metodi per effettuare pagamenti di beni e servizi. Tali metodi si appoggiano a banche e istituti di credito e funzionano attraverso convenzioni con esercenti provenienti da tutte le parti del mondo. Per questo motivo questi due circuiti, che come vedremo presentano delle differenze tra di loro, sono diffusi a livello mondiale.

Va specificato che Visa e MasterCard sono circuiti, e come tali non emettono direttamente carte di credito, ma trasmettono le informazioni relative alle transazioni (come, ad esempio, le richieste di spese), e si occupano oltretutto di verificare i saldi, tenendo conto dei pagamenti o degli acquisti effettuati dal titolare della carta.

Operatore
Bonus carta di credito
Visa MasterCard
WEB
888sport_logo
100€
100% Bonus
visa_masterProvalo!
William Hill
100€
50% Bonus
visa_masterProvalo!
leovegas_logo
50€
visa_masterProvalo!
Eurobet
200€ +10€
50% Bonus
visa_masterProvalo!
betfair
100€
50% Bonus

visa_masterProvalo!
SNAI
50€
+ 5€ senza deposito

visa_masterProvalo!
Unibet
60€
100% Bonus
visa_masterProvalo!
Betclic
50€
50% Bonus
visa_masterProvalo!
bwin
50€
100% Bonus
visa_masterProvalo!

Praticamente tutti i siti di scommesse online accettano come metodi di pagamento Visa e MasterCard, mentre sistemi come Kalibra sono meno diffusi in Italia, ma alcuni siti prevedono comunque questa opzione di versamento.

Vediamo nel dettaglio le modalità di pagamento accettate dai maggiori siti di scommesse.

Scommesse Visa e MasterCard: limiti di deposito, prelievo, tempistiche e commissioni

Tutti i più noti siti di scommesse online accettano questi due sistemi di pagamento, mentre variano le somme di deposito minime e massime, a seconda del sito stesso. Da specificare che soltanto betfair, William Hill e SNAI offrono la possibilità di effettuare versamenti con Kalibra.

LeoVegas accetta versamenti online tramite carte di credito Visa e MasterCard, oltre a carte prepagate, sempre del circuito Visa e MasterCard. I versamenti sono istantanei, senza l’applicazione di commissioni. A seguito del pagamento le transazioni compaiono sull’estratto conto come pagate a bet365. Importante è che il nome del titolare della carta corrisponda a quello registrato sul conto bet365. Alcuni tipi di versamento richiedono l’inserimento di un codice PIN o una password come sistema di protezione, ma il servizio, gratuito, è semplice e intuitivo. Il deposito minimo è 5 euro, il massimo 40.000 euro.

Su betfair, oltre a Visa e MasterCard, con deposito minimo di 6 euro, massimo di 99.000euro, è accettato anche Kalibra (in forma di carta prepagata o usa e getta).

Anche Betclic consente l’utilizzo di Visa e MasterCard come sistemi di pagamento: il versamento minimo che si può effettuare, indipendentemente dal metodo preferito, è di 10 euro, mentre quello massimo è di 1.000 euro.

888sport prevede anch’esso tra le modalità di versamento Visa e MasterCard, e offre inoltre la possibilità di parlare con un operatore per effettuare il versamento durante la telefonata.
I limiti delle somme che si possono versare prevedono un minimo di 10 euro, e un massimo di 1.000 euro ad operazione. Al primo deposito inoltre, verrà richiesto di impostare un limite di deposito giornaliero, che va da un minimo di 50 euro fino ad un massimo di 5.000 euro.

Lo stesso limite (10 euro minimo, 1.000 euro massimo) è quello imposto da bwin, sia per Visa che per MasterCard (5.000 euro se si utilizza Fast Bank Transfer).

Anche per William Hill (tra i siti che, oltre a Visa e MasterCard, offre la possibilità di pagare con Kalibra), il minimo previsto è 10 euro mentre il massimo è variabile, a seconda del sistema che viene utilizzato.

Lo stesso vale per SNAI (che accetta Visa, MasterCard e Kalibra), con un minimo di 15 euro a transazione.

Anche Unibet accetta entrambe i circuiti, per un deposito minimo di 10 euro, e massimo 13.000 euro, senza alcuna commissione.

La ricarica minima di 10 euro è anche quella richiesta da Paddy Power, con accredito immediato e senza il pagamento di commissioni aggiuntive.

Le carte di credito del circuito Visa (compresa Visa Electron) e MasterCard sono tra quelle accettate anche da Eurobet, per un minimo di 10 euro, con opzioni del conto accessibili soltanto dopo avere effettuato il login.

Quanto alla ricarica del conto NetBet, anche in questo caso si possono usare, come metodi di pagamento le
carte di credito Visa, Visa Electron, MasterCard. Non sono previste commissioni, il deposito minimo è di 10 euro, il massimo di 1.000 euro.

La stessa ricarica minima (10 euro) è quella richiesta dal sito GazzaBet, sempre tramite Visa e MasterCard, con accredito immediato e nessuna commissione da pagare.

Visa, Visa Electron e MasterCard sono tra i metodi di pagamento possibili su Better, con accredito immediato, deposito minimo di 10 euro e deposito massimo di 950 euro, senza il pagamento di commissioni.

Come effettuare i versamenti (bet365)

Vediamo ora un esempio di come effettuare un deposito su un sito di scommesse (bet365), e quanto veloce sia l'operazione. Per trasferire fondi non dovrete far altro che cliccare su ‘Versamenti', nella parte della pagina in alto a destra.

bet365_versamentoA questopunto, nella finestra che si aprirà, selezionate ‘Carta Credito/Debito/postepay' dalla lista dei metodi di pagamento disponibili.

deposito_bet265
Inserite quindi i dati della carta, l'importo del versamento e cliccate su ‘Effettua versamento'.

carta_credito_bet365

Il gioco è fatto. Una volta completata la transazione, l'importo verrà immediatamente accreditato sul vostro conto bet365, e sarete pronti a scommettere.

Visa e MasterCard: come funzionano

visa_mastercard_come_funzionano

Per ottenere una carta di credito è generalmente necessario essere maggiorenni e risiedere in Italia. Oltre a questo, bisogna disporre di un proprio reddito così da poter coprire le eventuali spese. Colui che richiede la carta non deve figurare nell’elenco dei cattivi pagatori. La carta di credito viene inoltre rilasciata ai titolari di un conto corrente, sul quale saranno addebitate le spese effettuate. Solitamente per richiedere una carta di credito è necessario compilare un apposito modulo di richiesta fornito dalla banca, e completo delle informazioni relative ai vari dati anagrafici e al conto corrente. A seconda dell’istituto bancario di riferimento, la richiesta dovrà essere consegnata direttamente nella filiale, oppure inviata in via telematica. Visa dispone di una gamma variegata di carte per privati, compreso “Paga prima”, una carta che può essere ricaricata con l’importo desiderato e che non necessita di un conto corrente.

Anche l’offerta per privati di MasterCard prevede, tra le varie soluzioni, la carta prepagata, ricaricabile dal conto corrente attraverso i canali bancari, il cui limite massimo di spesa coincide con l’effettiva disponibilità di denaro della carta.

Visa e MasterCard: sicurezza e affidabilità

mastercard_sicurezza

Il circuito di pagamento Visa è, come si è visto, uno dei più accettati a livello mondiale e offre servizi innovativi per pagare in sicurezza anche online, grazie anche a sistemi di controllo come “Verified by Visa”, che funziona attraverso un doppio sistema, il quale prevede un messaggio e, successivamente, l’inserimento di una password personale. Una volta verificata l’identità dell’utente la transazione di acquisto potrà essere portata a termine. L’addebito sul conto corrente viene effettuato entro trenta giorni dall’avvenuto pagamento.

Tra i sistemi di sicurezza previsti dal circuito MasterCard c’è invece MasterCard SecureCode, ovvero un codice, conosciuto soltanto dall’utente e dall’istituto finanziario, associato alla carta e utilizzato per gli acquisti e le transazioni online. Più di un milione di attività commerciali in 122 paesi accettano transazioni telematiche effettuate con MasterCard SecureCode. In caso di acquisti o transazioni su siti Internet è bene assicurarsi della presenza del logo MasterCard SecureCode®, il codice segreto che protegge l’identità dell’utente. Oltre a questo è bene attivare, presso la propria filiale bancaria (se disponibile), l’SMS Alert, così da ricevere un messaggio SMS ogni volta che con la carta di credito associata verrà effettuato un pagamento di qualunque importo, in Italia o all’estero, in negozio o su Internet.

Visa e MasterCard: la storia

mastercard_storia

La Visa (ovvero Visa International Service Association), dal 2011 leader mondiale nel mercato delle carte di credito (con il 57% davanti a MasterCard e American Express), è nata come una Joint venture. La sede centrale, che prima era collocata a San Francisco, dal primo ottobre 2012 si trova a Foster City, in California. Visa è costituita da circa 21.000 istituzioni finanziarie, che si sono unite in un accordo di collaborazione per emettere prodotti del circuito Visa, come le carte di credito e quelle di debito. Le carte di credito hanno diverse forme e modalità di utilizzo, che vanno dal pagamento di servizi e beni direttamente all’interno dei punti vendita, fino al prelievo di contanti dai diversi portelli automatici. L’emissione delle carte di credito non è compito diretto di Visa, in quanto questa funzione viene svolta dagli istituti finanziari associati, che stabiliscono la tipologia delle condizioni da applicare, come ad esempio l’importo delle commissioni, i tassi d’interesse oppure i limiti di spesa.

Anche il circuito MasterCard, un’organizzazione che raggruppa oltre 25mila istituti finanziari, è tra i più diffusi a livello mondiale nel settore dei pagamenti elettronici. La carta MasterCard fu creata originariamente dalla United California Bank, ed è accettata negli esercizi convenzionati di tutto il mondo. Esistono oltre 595 milioni di carte MasterCard in circolazione: più di 5,3 milioni di esse solo in Italia.  In Italia la carta MasterCard viene gestita da molti emittenti normalmente di proprietà dei maggiori istituti di credito.

Centri scommesse e metodi di pagamento

William Hill bonus, analisi e recensione

100,00 €

Bonus di 100€ + 5€ per i nuovi clienti
LeggiVai
bwin bonus, analisi e recensione

200,00 €

Bonus di 200 euro per i nuovi clienti
LeggiVai
Innovativo betfair bonus, analisi e recensione

100,00 €

Bonus di 100€ per i nuovi clienti
LeggiVai
Betclic bonus, analisi e recensione

50,00 €

Bonus di 50 euro per i nuovi clienti
LeggiVai
888sport bonus, analisi e recensione

100,00 €

Bonus di 100 euro per i nuovi clienti
LeggiVai
SNAI bonus, analisi e recensione

555,00 €

5€ senza deposito + 550€
LeggiVai
Unibet bonus, analisi e recensione

50,00 €

Bonus di 50€ + 10€ via mobile
LeggiVai

 

Conclusioni scommesse Visa e MasterCard

In conclusione Visa e MasterCard sono metodi di pagamento che vengono accettati da tutti i migliori siti di scommesse online. Il versamento minimo e massimo dipendono dal sito; le spese di commissione sono generalmente assenti. I circuiti Visa e MasterCard sono diffusi a livello mondiale e offrono adeguati sistemi di sicurezza per effettuare in tutta tranquillità ogni genere di transazione online.

FAQ Carta di credito

Mettiamola così, le carte di crdito sono sicure se chi le usa è prudente. Le carte di credito offrono vari livelli di sicurezza, e stà al buon senso di chi le utilizza farne buon uso. Innanzitutto + bene attivare notifiche via mail o sms che vi avvertiranno quando la vostra carta sarà usata. Fate attenzione inoltre a non inserire i vostri dati in siti di dubbia origine, così come a non acquistare in negozi fisici sospetti. Controllate sempre gli estratti conto mensili, e in caso di transazioni che non riconoscete, contattate subito la vostra banca. Se seguirete questi consigli, difficilmente avrete problemi con la vostra carta.
La carta di credito vi permette di depositare o prelevare fondi online e fisicamente senza tempi di attesa. Tutto dipende comunque dal vostro plafond mensile e dai limiti settati. Alcuni siti applicano delle commissioni per chi paga con carta di credito per proteggersi da eventuali charge back.
La carta di credito, benchè comoda e facile da usare, non è uno dei metodi più consigliati per chi intende giocare o scommettere online. Innanzitutto non sarete in grado di conoscere il vostro saldo fino all'inizio del mese successivo. Inoltre, alcuni operatori appplicano delle piccole commissioni a questo metodo di pagamento.

Articoli simili



Nessun commento trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata. Campi obbligatori sono marchiati *