Skip to main content

Siti scommesse e ecoPayz

ecoPayz è uno dei servizi online per poter trasferire e ricevere denaro senza costi aggiuntivi, senza controlli del credito e senza dover avere un conto bancario. Per avere accesso ai servizi ecoPayz basta semplicemente iscriversi al sito con una mail.

ecoPayz offre un servizio in tutto il mondo, anche comodamente dal proprio cellulare, in ben 45 diverse valute e in modo pratico e semplice, oltre che assolutamente affidabile e sicuro.

Iscriversi  al sito e avere accesso al proprio ecoAccount è semplicissimo, i modi per trasferire denaro sono diversi e si avvicinano alle esigenze dei propri utenti.

Operatore
Bonus ecoPayz
ecoPayz
WEB
planetwin_logoPlanetwin365
100€
50% Bonus
ecopayz_logo_small
Sito
32red_logo32red
150€
150% Bonus
ecopayz_logo_small
Sito

In questo articolo andremo ad approfondire tutti quelli che sono i servizi di ecoPayz, le sue funzionalità, la sua affidabilità e tutto quello che è in grado di offrire ai suoi clienti.

Vi indicheremo anche i migliori siti collegati a ecoPayz per quanto riguarda scommesse e casinò online.

 

Scommesse ecoPayz: limiti di deposito, prelievo, tempistiche e commissioni

ecopayz_registrazione

Per quanto riguarda i depositi, i prelievi, le tempistiche e le commissioni ogni bookmaker offre un servizio diverso in merito a ecoPayz, vediamone qualche esempio:

Possiamo citare 32Red che ad esempio ha un deposito minimo di 10 euro e non applica alcuna commissione per ricariche e prelievi. Una volta autorizzata la richiesta fondi, l’accredito delle vincite sul vostro conto ecoPayz è immediato.

Anche Voglia di Vincere offre la possibilità di usare ecoPayz e i tempi di prelievo sono di circa due giorni.

ecoPayz al momento non viene molto usato dai siti di scommesse e Casinò online in Italia, a differenza di quelli in altre parti del mondo.

Una nota che dobbiamo aggiungere inoltre, e che è comune a tutti i siti di scommesse AAMS, in quanto richiesto dalle normative in materia italiane, è la necessità di ritirare denaro vinto attraverso lo stesso metodo utilizzato almeno una volta per il versamento. Se quindi avete utilizzato la vostra carta di credito per ricaricare il vostro conto, non potrete utilizzare ecoPayz per prelevare.

ecoPayz, come funziona

ecopayz

Aprire un conto con ecoPayz è semplice e veloce. Non ci sono costi e non serve un conto bancario a cui appoggiarsi, inoltre non ci sono nemmeno controlli del credito.

Basta accedere al sito per poi andare a creare il vostro conto, a quel punto vi verranno richiesti i vostri dati, una mail, una password sicura e il vostro nome utente.

ecoPayz richiede anche un numero cellulare, il codice fiscale e la valuta che intendete usare in quel momento – anche se ne ha ben 45 a disposizione.

Accettati i termini sulla privacy e le condizioni del sito vi verrà inviata una mail di conferma, a quel punto una volta eseguite queste poche procedure il vostro conto sarà pronto per essere usato.

Per depositare il denaro sul vostro conto ecoPayz basta anche avere una semplice postepay, una carta Visa, come altri servizi di questo genere o, ancora più semplicemente, da un conto online all’altro senza nessuna spesa di commissione per il trasferimento.

ecoPayz offre anche un servizio di carte prepagate: la ecoCard e la ecoVirtualcard che sono entrambe associate al circuito MasterCard e quindi valide in tutto il mondo.

Richiedere la ecoCard è gratuito (anche se potrebbe essere applicata una piccola commissione per l’emissione in base al vostro paese di residenza), basta richiederla tramite il vostro ecoAccount ed arriverà a casa vostra in pochi giorni, a quel punto basterà attivarla nel vostro conto e sarete pronti ad usarla per pagare o prelevare.  Si possono ottenere fino a 3 ecoCard, una per le tre principali valute: Euro, Dollaro e Sterlina.

A differenza della ecoCard, la ecoVirtualcard è una carta di pagamento virtuale monouso che funziona direttamente dal vostro ecoAccount. In questo modo avrete la possibilità di pagare online o da cellulare in modo più sicuro, senza dover rivelare nessuna informazione personale o finanziaria. Una volta utilizzata si annullerà automaticamente, quindi non si corre il rischio di duplicazioni o che venga rubata.

Come la ecoCard è utilizzabile in tutto il mondo ed è disponibile nelle 3 principali valute.

Ricordate comunque che come ogni strumento finanziario, anche ecoPayz è sottoposto alle normali leggi italiane in materia di antiriciclaggio, e qualora in un anno superiate la soglia di 2.000€ in transazioni, in caso non aveste inserito tutti i dati richiesti e non aveste verificato il conto con un documento di identità, vi sarà richiesto di fornire dati più dettagliati sulla vostra persona.

ecoPayz, sicurezza ed affidabilità

ecopayz_sicurezza

ecoPayz utilizza la più recente tecnologia di sicurezza e di protezione dalle frodi, per fornirvi un modo veloce e sicuro per trasferire fondi e per pagare online in modo protetto.

La sicurezza dei vostri dati personali sono una priorità per ecoPayz e le vostre informazioni finanziarie non vengono mai condivise con nessuno, anche quando pagate direttamente su siti web.

Tutte le transazioni sono criptate automaticamente dal browser sul sito ecoPayz, usando il protocollo Secure Sockets Layer o il suo successore Transport Layer Security, a seconda delle funzionalità del vostro browser.  Il sito è certificato dall'Autorità di certificazione (CA) la quale garantisce la conservazione sicura delle vostre informazioni.

I server che contengono informazioni private sono fisicamente separati da tutti gli altri hardware in zone limitate e altamente sicure.

ecoPayz inoltre utilizza le più recenti soluzioni di sicurezza e anti-frode con i più elevati standard di sicurezza e di crittografia dei dati, rispettando la Payment Card Industry and Data Security Standards (PCI-DSS). Il sito è anche autorizzato e regolato dalla Financial Conduct Authority (FCA)

ecoPayz è un sito sicuro, ma vi consigliamo sempre poche e semplici ulteriori mosse per rendere il servizio ancora più efficace.

Innanzitutto cambiare spesso la password – frequenza almeno sei mesi . Controllare sempre di navigare su una rete sicura: solitamente alcuni browser hanno il simbolo del lucchetto o una linea verde per far riconoscere il sito come sicuro.

Consigliamo inoltre di non condividere mai i propri dati e disconnettersi sempre dal sito una volta che abbiamo finito le nostre transizioni.

Come ultima cosa vi sconsigliamo di usare lo stesso nome utente o password su diversi siti, perché in questo modo aumentano le probabilità che qualcuno riesca ad accedere al vostro conto.

Le origini e il presente di ecoPayz

ecopayz_logo

ecoPayz nasce nel 2000, con il nome di EcoCard LTD ed offre servizi per il pagamento online.

Il nome sarà poi cambiato dall’azienda nel 2013 in quanto ritenuto non più adatto, visti tutti i servizi inseriti nel tempo.

Nel 2008 ha ricevuto l’autorizzazione della Financial Services Authority per emettere moneta elettronica in qualità di società specializzata, soggetta ai requisiti normativi e di vigilanza.

Nel 2009 è diventata uno dei principali membri di MasterCard.

ecoPayz nello stesso anno ha lanciato la sua app per iPhone ed è stato il primo istituto finanziario a farlo, da quel momento ci sono stati tre aggiornamenti, l’ultimo nel 2014.

Nel 2010 l’azienda ha attivato il servizio multilingue di assistenza per i clienti, fruibile 24h su 24 e l’anno dopo  venne inserito il servizio di conto ecoPayz aziendale.

Nel 2013 viene anche lanciata la versione mobile, che permette di avere accesso al vostro conto tramite cellulare e facilitare lo scambio di denaro riducendone i tempi.

ecoPayz nel 2014 lancia la sua App ecoAccount per offrire ai propri clienti la libertà di usare il loro account 24h al giorno da dispositivi Android, Iphone e iPad. Viene introdotta anche la carta monouso virtuale e la possibilità di ottenere, in modo sicuro, il proprio PIN ecoCard direttamente sul sito.

Centri scommesse e metodi di pagamento

Di seguito vogliamo mostrarvi alcuni dei migliori siti di scommesse che operano in italia, e i metodi di pagamento che accettano.

888sport bonus, analisi e recensione

100€ BONUS

Bonus di 100 euro per i nuovi clienti
Leggi Sito
William Hill bonus, analisi e recensione

215€ BONUS

15€ subito e fino a 200€ in Cashback!
Leggi Sito
Rivelazione LeoVegas bonus, analisi e recensione

500€ BONUS

Bonus scommesse: vincite potenziate
Leggi Sito
Eurobet bonus, analisi e recensione

210€ BONUS

10€ subito + 200€ in rimborsi
Leggi Sito
Innovativo betfair bonus, analisi e recensione

225€ BONUS

25€ subito + fino a 200€ bonus extra
Leggi Sito
SNAI bonus, analisi e recensione

305€ BONUS

5€ senza deposito + 300€ per i nuovi clienti
Leggi Sito
bwin bonus, analisi e recensione

200€ BONUS

200€ in rimborsi per i nuovi clienti
Leggi Sito
BetSense bonus, analisi e recensione
Stanleybet bonus, analisi e recensione

10€ BONUS

5€ dopo il primo deposito + altri 5€ giocando
Leggi Sito

Come effettuare un deposito con ecoPayz

Abbiamo parlato molto di ecoPayz e Casinò online, ma vediamo come effettuare un deposito con questo sistema di pagamento su uno dei portali (32Red).
Partiamo quindi premendo il pulsante “il mio conto” sul menù rosso che vedete nell’immagine o eventualmente cliccando anche su “Banca”.

E selezionate “il mio conto”

32Red_ecopayz_1

Come vedete si apre una schermata dove è possibile scegliere diverse opzioni. Cliccate su “Effettua Deposito o Ritiro”.

32Red_ecopayz_2

A quel punto potrete scegliere la modalità per ricaricare il vostro conto, in questo caso cliccate sull’icona collegata al vostro ecoAccount

 

32Red_ecopayz_3

In base ai limiti di transazione che avete inserito all’iscrizione, ora potete scegliere l’importo che desiderate inserire nel nostro conto di Casinò online cliccando sulle opzioni a disposizioni o scrivendolo manualmente su “Altro”.

32Red_ecopayz_4

 

Effettuati tutti questi passaggi basterà cliccare su Avanti per avere a disposizione il denaro e iniziare a giocare da subito.

Conclusioni scommesse ecoPayz

Uno dei punti di forza di ecoPayz è il suo funzionamento e le modalità in cui vengono applicate le commissioni. Queste sono infatti diverse dagli standard a cui ci hanno abituato altri operatori. Vi elenchiamo quindi alcuni esempi  di commissioni legate al sito e al servizio di ecoCard.

C’è un costo di manutenzione di 1.50 euro per i conti che sono inattivi da 12 mesi, oppure ci sono delle percentuali da pagare se avete bisogno di cambiare valute nelle vostre transizioni di denaro.

I costi e i servizi possono eventualmente cambiare anche in base al vostro grado come cliente: base, silver, platinum, gold o vip. Per esempio il trasferimento di denaro dal vostro conto con ecoPayz ad un conto bancario ha una commissione di 10 euro che si riduce a 7 euro per i clienti VIP.

Le commissioni legate ad ecoCard sono minime, come abbiamo già visto il rilascio e l’attivazione sono gratuiti, così come il rinnovo. Ci sono percentuali per i cambi di valuta e un addebito minimo di 1.50 euro per i prelievi.

Come avrete potuto notare ecoPayz non è ancora un servizio molto usato nei siti di scommesse e Casinò online. Nonostante ciò, è comunque un servizio che offre elevata sicurezza e tanti servizi ai suoi clienti e che potrebbe fare al caso di moti utenti.

FAQ ecoPayz

Assolutamente si, ecoPayz è uno strumento sicuro e verificato che utilizza crittografia e soluzioni anti frode all'avanguardia e pluripremiate.
Le tempistiche di deposito con ecoPayz possono variare a seconda del metodo utilizzato. I trasferimenti da conto ecoPayz a conto ecoPayz sono immediati, ma ci potrebbero volere alcuni giorni per trasferire fondi da un conto corrente.
Le tempistiche di prelievo, così come per il deposito, variano da dove i fondi saranno inviati. Tutti i prelievi verso altri conti ecoPayz sono immediati, così come quando si inviano pagamenti online. Ci vogliono invece alcuni giorni quando si ha a che fare con conti corrente tradizionali.
ecoPayz garantisce velocità e sicurezza, due elementi fondamentali per chi vuole giocare o scommettere online. Attualmente ecoPayz non è ancora molto diffuso nel nostro paese, ma vista l'espansione che questo strumento sta avendo in tutto il mondo, siamo sicuri che presto anche il suo mercato crescerà in Italia e tutti gli operatori lo utilizzeranno.

Articoli simili



Nessun commento trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata. Campi obbligatori sono marchiati *