Skip to main content

MACD indicatore trading: guida completa

Le strategie di trading online che si basano sul MACD (Moving Average Convergence Divergence) sono numerose. Pertanto, risulta essere necessario fare un approfondimento su cosa sia il MACD indicatore trading e su come funzioni. 

MACD-indicatore-trading

Il MACD è un indicatore di medie mobili tramite cui individuare l’andamento rialzista o ribassista del trend di un asset. Tra i più usati in analisi tecnica nei mercati Forex e CFD, il MACD si mette in risalto per la sua spiccata versatilità e per fornire affidabili segnali operativi di acquisto e vendita.

In questa pagina andremo ad analizzare nello specifico l’uso di questo indicatore, vedendo prima di tutto cosa sia il MACD, come funziona e tutti gli aspetti derivanti dal suo utilizzo. Prima di cominciare con l’analisi, tuttavia, vogliamo mostrarvi di seguito alcuni dei migliori broker e le piattaforme dove trovare il MACD e cominciare da subito a fare pratica.

Lista migliori broker con MACD indicatore

# Broker Offerta
1
eToro
4.5/5

100.000$ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
2
AvaTrade
4.5/5

100.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
3
Libertex
4/5

50.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
4
NSBroker
3.5/5

20.000$ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
5
Alvexo
4/5

50.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
6
XM
4.5/5

100.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
7
XTB
4.5/5

100.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
8
Plus500
4.5/5

40.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
L'80,5% degli investitori al dettaglio perde denaro con questo fornitore nelle negoziazioni in CFD.
9
BDSwiss
4/5

10.000€ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
10
Key to Markets
4/5

Conto demo

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.
11
ATFX
4/5

100.000$ Virtuali

Maggiori Informazioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita di denaro. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera se puoi permetterti di perdere il denaro investito.

Cos’è l’indicatore MACD

macd_cosa_eIl MACD è un indicatore di analisi tecnica usato per individuare graficamente le tendenze di mercato di uno specifico asset. È un oscillatore in grado di valutare il cosiddetto “momentum”, molto utile nello studio della variazione dei prezzi per determinarne direzione e durata.

Fa ricorso a due medie mobili, evidenziando la relazione esistente tra le stesse e visualizzando le aree di convergenza/divergenza. L’incrocio infatti che ne scaturisce sulla base di diversi limiti temporali, permette di rilevare l’inversione del trend.

Solitamente il calcolo si basa sulla differenza tra due medie mobili esponenziali a 12 e 26 periodi. Come altri oscillatori, appare solitamente al di sotto del grafico dell’andamento del prezzo di un asset.

Come funziona l’oscillatore MACD

macd_come_funzionaSono tre gli elementi che determinano il funzionamento dell’oscillatore MACD, muovendosi tutti intorno alla linea dello zero. Eccoli indicati in dettaglio:

  • Central line: rappresentata da un istogramma con barrette, è un grafico che mostra la divergenza e convergenza tra la MACD line e la signal line.
  • MACD Line: la media mobile risultante dalla differenza tra una EMA (media mobile esponenziale) a 12 periodi e una a 26 periodi, utile per rilevare le tendenze di mercato.
  • Signal line: la media mobile esponenziale a 9 periodi (in genere) e basata sulla MACD line.

Il livello zero è basilare per monitorare un possibile cambio di tendenza quando le due medie si incrociano. Scopriamo come trarre vantaggio dall’utilizzo di questo indicatore.

Come usare il MACD nel trading online

Il MACD può essere utilizzato da solo o assieme ad altri indicatori per migliorarne il livello di affidabilità. Per visualizzarlo graficamente, la procedura è analoga a quelle che verranno mostrate nella nostre guide passo per passo nei prossimi paragrafi.

Una volta inserito, si possono ottenere i valori del MACD senza bisogno di eseguire manualmente alcun calcolo, in quanto fa tutto il software in automatico. Ma come usare il MACD? A tal riguardo è necessario racchiuderne il funzionamento intorno a due capisaldi operativi:

  • se la MACD line incrocia in ribasso la Signal line, si è di fronte ad un segnale di vendita.
  • se la MACD line attraversa la Signal line dal basso verso l’alto, si è davanti ad un segnale di acquisto.

In linea generale, al di sopra dello zero il trend potrà essere identificato come rialzista, evidenziando una fase di ipercomprato.

Se al di sotto, si assisterà ad una situazione di ipervenduto e dunque ad una tendenza ribassista. Una volta imparate quali sono le basi intorno a cui muoversi, è giunto il momento di scoprire i più affidabili segnali di trading grazie all’uso dell’indicatore MACD.

Segnali di trading MACD

I segnali di trading di acquisto e vendita generati dall’indicatore MACD sono molteplici. Tra i principali, oltre i citati incroci tra la MACD line e la Signal line, è possibile cercare di individuare le divergenze tra l’andamento dei prezzi e lo stesso oscillatore oppure eventuali “crossover” con la Central line.
Prendendo in considerazione il primo metodo, se ad esempio si individuano due minimi decrescenti sui prezzi e due minimi crescenti sull’indicatore MACD, si è davanti ad un forte segnale di inizio di una nuova fase rialzista.

La divergenza che si osserva quando il MACD e il prezzo non corrispondono (un minimo più basso ed uno più alto), è una chiara avvisaglia di inversione del trend. Riepilogando ecco quali sono i segnali operativi più comuni:

  • incroci tra la MACD line e la Signal line.
  • divergenze tra i prezzi e l’oscillatore MACD.
  • incroci tra l’indicatore e la Central line.

Vediamo ora, con un esempio pratico, come utilizzare l’indicatore MACD con due delle principali piattaforme di trading online, ovvero Metatrader e Web Trader.

Metatrader MACD: guida passo per passo con Avatrade

avatrade_macdAvatrade è il popolare broker forex e CFD, attivo dal 2006, per fare trading online su valute, materie prime, azioni, indici, ETF e obbligazioni. Mette a disposizione della clientela differenti piattaforme tra cui la nota MetaTrader 4. Scopriamo i passaggi da compiere per inserire nel grafico l’oscillatore MACD:

  1. Eseguite il download di MetaTrader 4 sul vostro pc.

  2. Selezionate l’asset da negoziare (materie prime, valute, azioni, etc).

  3. In alto, nel menu della MT4, completate i seguenti passaggi: “Inserisci” > “Indicatori” > “Oscillatori” > “MACD”.

  4. Una nuova finestra apparirà con i parametri dell’indicatore già impostati di default (12, 26, 9) anche se è possibile modificarli a vostro piacimento.

  5. Cliccate su “OK” per visualizzare l’oscillatore sotto il grafico dell’asset scelto.

Sul portale, nella sezione “Formazione”, sono disponibili tanti utili approfondimenti sull’argomento, a cui si aggiungono e-book, webinar e tutorial video per approcciare al meglio l’attività di trading online.

Web Trader MACD: guida passo per passo con Libertex

libertex_macdIn aggiunta a MetaTrader l’oscillatore MACD è presente sulle piattaforme messe a disposizione dai più importanti broker CFD. Scopriamo come fare per inserirlo nella versione web trader di Libertex, noto marchio internazionale di trading online attivo dal 1997:

  1. Effettuate l’accesso su Libertex.

  2. Cliccate su un asset e aprite una posizione di vendita o acquisto.

  3. Nella nuova finestra digitate su “Indicatori/schermo Intero”.

  4. Nel menu “Indicatori” scegliete “Trend” e cliccate su “MACD”.

  5. L’indicatore verrà visualizzato al di sotto del prezzo dell’asset.

MACD indicatore cenni storici

Il MACD è stato introdotto nel 1979 da Gerald Appel, psichiatra e consulente di investimento professionale. Autore di più di quindici libri e tantissimi articoli sulle strategie di trading, è riconosciuto come uno dei massimi esperti nell’analisi tecnica dei mercati.

L’oscillatore “Moving Average Divergence-Divergence” è divenuto in poco tempo uno dei più popolari, apprezzato dai trader per la notevole flessibilità, in quanto utilizzabile allo stesso tempo come indicatore di “momentum” e di tendenza.

Nel 1986, Tom Aspray completò il lavoro introducendo un nuovo indicatore: l’istogramma / Momentum MACD. Entrambi oggi sono presenti sulle piattaforme dei broker CFD e considerati indispensabili strumenti di trading (per avere una lista dei migliori broker del momento, rimandiamo alla nostra pagina sul trading CFD).

Conclusioni e opinioni sul MACD indicatore trading

Il MACD è un indicatore trading molto utilizzato in quanto offre il duplice vantaggio di identificare la direzione del trend di un asset e misurarne nel contempo le variazioni di prezzo e durata.

Un’altra sua peculiarità è di essere un oscillatore facilmente interpretabile e adatto anche nelle strategie a breve termine. Naturalmente è opportuno compararlo con altri strumenti per avere conferma della bontà dei suoi segnali, per esempio l’RSI e le Bande di Bollinger. Per saperne di più su questi due indicatori, suggeriamo di leggere i nostri approfondimenti: guida all’indicatore RSI e guida alle Bande di Bollinger.

Il ricorso al MACD viene ritenuto oramai un elemento imprescindibile per eseguire una corretta analisi dei grafici di un asset sui mercati finanziari.

FAQ MACD indicatore - Domande Frequenti

L’indicatore MACD è molto utilizzato dai trader, grazie alla sua immediatezza d’uso e facilità di interpretazione. Può essere utilizzato sulle principali piattaforme di trading online, come descritto in questo paragrafo su come funziona il MACD.

L’uso dell’indicatore MACD è piuttosto automatico ed analogo per diverse piattaforme di trading online. Una volta inserito, tuttavia, sarà necessario capire come interpretarlo: a questo riguardo suggeriamo la lettura del paragrafo su come usare l’indicatore MACD.

L’indicatore MACD è uno strumento tanto utile nell’analisi tecnica, quanto di semplice interpretazione. Per comprenderne l’uso bisogna tenere in considerazione l’incrocio delle linee che compongono il grafico. Per una più dettagliata spiegazione sulla lettura di quest’ultimo, rimandiamo al paragrafo sui segnali di trading MACD.