Skip to main content

Recensione PureVPN funzionamento e opinioni

CondizioniAbbonamento di 5 anni
Offerta nuovi utenti1,35€ al mese con risparmio 86%
Metodi di pagamento
PayPal, Visa, Mastercard, American Express
Prodotti
Netflix, iOS, Android
Supporto in italiano
Dettaglio
Offerta

1,35€ al mese

Link Sicuro
Metodi di pagamento idonei
PayPalVisaMastercardAmerican Express

Opinione complessiva
4/5
Alessandro Mancuso

Sicuro, semplice nell’uso, funziona bene con Netflix e dispone di innumerevoli server: PureVPN ha tutte le carte in regole per essere il VPN di riferimento.

Ultima verifica il
Qualità/prezzo
70%
Discreto
Funzionalità
80%
Buono
Mobile / App
80%
Buono
Assistenza utenti
90%
Molto Buono
Sicurezza
90%
Molto Buono

PureVPN recensione: più di 2000 server in tutto il mondo

Nata nel 2006, PureVPN garantisce i più elevati livelli di sicurezza e privacy nella navigazione online. Molteplici i dispositivi supportati, da Android a Windows. Con oltre 2000 server in 141 nazioni diverse, l’offerta si rivela tra più interessanti nel settore. Andiamo perciò ad analizzare tutte le caratteristiche del servizio nella nostra recensione di PureVPN.

La nostra esperienza con PureVPN

I Pro di PureVPN
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati per 31 giorni
  • Sblocca Netflix USA
  • Più di 2000 server in 141 paesi
  • Sicurezza di livello militare
I Contro di PureVPN
  • App VPN non in lingua italiana
  • Bitcoin non disponibile

Che cosa è PureVPN

purevpn_cosa_e

PureVPN è una Virtual Private Network attraverso cui viene garantita privacy e sicurezza sul web. In che modo? Mascherando il proprio indirizzo IP e crittografando il traffico dei dati. Una volta attivata sarà possibile accedere a Internet in maniera anonima, oltrepassando tutte le limitazioni imposte dalla censura.

Gestita da GZ Systems di Hong Kong, società specializzata nello sviluppo di software, PureVPN mette a disposizione numerosi protocolli di autenticazione e funzionalità di protezione ai più alti standard di settore grazie all’adozione di IP dedicati e firewall NAT. È possibile accedere a qualsiasi tipologia di contenuti senza restrizioni, con la privacy garantita da IP VPN anonimi.

Ogni singolo account permette inoltre di connettere fino ad un massimo di 10 device in contemporanea, usufruendo di opzioni di sicurezza al top. Sono oltre 3 milioni gli utenti soddisfatti in possesso di un abbonamento.

Come funziona PureVPN?

PureVPN crea un tunnel virtuale tra il proprio dispositivo e un server. In questo modo tutti i dati che passano al suo interno vengono crittografati, evitando ad hacker, ISP e terzi di visualizzare la propria attività online.

Occorre sapere che il proprio Internet Provider non offre alcuna protezione sulle informazioni personali e ciò significa divenire più facilmente attaccabili dai criminali informatici. Questa VPN fa uso di un sistema criptato a 256 bit di livello militare, consentendo di navigare sul web con un IP anonimo.

Chi dovrebbe usare Pure VPN?

Tra le ragioni per cui le persone fanno ricorso al servizio di rete privata virtuale di Pure VPN è nascondere l’indirizzo IP effettivo, ricevendone un altro non tracciabile. Navigare in modo anonimo, bypassare le restrizioni applicate su alcuni siti web, evitare le fastidiose pubblicità fanno intuire che sono molteplici i soggetti interessati a usare e scaricare questo software sui propri dispositivi.

Una soluzione consigliata per chi fa uso spesso di hotspot Wi-Fi pubblici, reti facilmente vulnerabili da hacker senza scrupoli, interessati a sottrarre i dati sensibili. È ormai evidente come tutte le attività sul web siano controllate: cookie, sistemi di geolocalizzazione, ID dispositivo, autorizzazioni rilasciate alle app. Chi tiene alla propria privacy e non desidera essere monitorato quando naviga online ricorre a una VPN.

Gli amanti dello streaming possono contare su un servizio in grado di sbloccare Netflix, usufruendo così di un maggior catalogo, senza il fastidioso buffer, per un’esperienza ottimale. Infine la condivisione di file P2P è consentita in sicurezza, con server dislocati in paesi dove tale attività è perfettamente legale.

Funzionalità PureVPN

purevpn_funzionalita

Esaminiamo ora le principali funzionalità di PureVPN. Un software che già a prima vista appare completo, con implementate numerose opzioni per tutelare la privacy e incrementare i livelli di sicurezza. Analizziamo nello specifico le più richieste dalla clientela: il numero di server, il numero massimo di dispositivi supportati, il funzionamento con Netflix.

Numero di server PureVPN

Più di 2000 server PureVPN, oltre 140 paesi, 180 posizioni nel mondo e 300.000 indirizzi IP. Una vasta rete di server fisici e virtuali distribuita tra Nord America, Centro America, Sud America, Europa, Oceania, Asia e Africa.

Garantiscono alta velocità e sicurezza, anche grazie al ricorso a protocolli multipli (PPTP, OpenVPN, L2TP / IPSec, IKEv2). Server ottimizzati per il P2P e lo streaming. È possibile inoltre controllare il proprio indirizzo IP mediante una serie di test basati su DNS, IPv6 e WebRTC.

Come fare per selezionare la migliore posizione del server? Se il vostro obiettivo è disporre di un servizio veloce, il consiglio è di connettervi il più vicino possibile al vostro paese. Se invece siete interessati a guardare una serie di contenuti sottoposti a restrizioni geografiche, potete collegarvi a server dove gli stessi risultano accessibili.

Numero massimo dispositivi supportati PureVPN

Sono previsti fino a 10 accessi in contemporanea con PureVPN. Ciò significa che è possibile connettere con un singolo account fino a 10 dispositivi nello stesso momento. Considerando che i devices supportati sono praticamente tutti i più diffusi sul mercato (Windows, Mac, Android, iPhone, iPad, Linux, Chrome, Firefox), risulta vantaggioso per collegarsi simultaneamente da postazioni fisse e mobili.

PureVPN e Netflix

Per chi ricerca una valida Netflix VPN per guardare un più ampio catalogo, la rete del provider è consigliata. Offre infatti un accesso a più di 5.000 titoli Netflix USA. Per usufruire di questo servizio è sufficiente iscriversi e installare PureVPN.

Grazie tale funzionalità, è possibile connettersi al popolare sito di contenuti da qualsiasi posto del mondo, per guardare i film e le serie TV. Per usufruirne è sufficiente disporre di un abbonamento Netflix attivo. Occorre sapere che i contenuti vengono distribuiti localmente in base ai paesi e ciò si traduce in una programmazione differente in ogni Stato. A tal riguardo è risaputo, ad esempio, che il catalogo USA è molto più completo di altri.

Bisogna sottolineare che Netflix non approva un simile utilizzo però non lo vieta espressamente. Si tratta, infatti, di un servizio molto comodo per chi ad esempio si trova all’estero e non vuole perdersi gli episodi in onda sulla popolare streaming tv.

Compatibilità PureVPN, dispositivi e piattaforme

purevpn_compatibilita_dispositivi_piattaforme

Uno dei vantaggi di scegliere PureVPN è l’ampia compatibilità con dispositivi e piattaforme più o meno diffuse. È possibile eseguire il download di app per i principali sistemi operativi (Windows, Mac, Android, iOS, Linux), oltre a disporre di estensioni per i browser Chrome e Firefox. Risulta inoltre supportata da Android TV, Amazon FireStick, Microsoft Surface, Kodi, Roku, Boxee box, Now TV Box, Raspberry Pi, Chromecast, PlayStation, Xbox. Occupiamoci nello specifico dei requisiti per i sistemi più popolari.

PureVPN requisiti di sistema e compatibilità Android

Navigare protetti dal proprio dispositivo mobile grazie al download della App PureVPN Android. Tra le sue principali caratteristiche, la selezione automatica del protocollo, la compatibilità con Android 10, Pie e Oreo, connessione in automatico al miglior server.

Per usufruire di PureVPN sul proprio dispositivo Android è sufficiente sottoscrivere un abbonamento, scaricare e installare l’applicazione VPN dal Google Play Store. Non rimane che effettuare l’accesso e connettersi al server preferito.

L’app VPN per Android si mette in risalto per garantire elevate velocità via mobile, l’accesso ai contenuti ovunque senza limitazioni, larghezza di banda illimitata, interfaccia user-friendly, fino a 10 dispositivi con un solo account, crittografia a 256 bit di livello militare, Internet Kill Switch. Sul Play Store sono oltre 1 milione i download, con un giudizio di 3,5 su un totale di 5 stelle.

PureVPN requisiti di sistema e compatibilità iOS

PureVPN è disponibile per il download per iPhone e iPad. Una app specifica per i sistemi iOS, ricca di funzionalità per rendere l’esperienza di navigazione veloce e sicura. Tra le principali caratteristiche si segnala l’opzione “Smart Connect”, in grado di ricercare in automatico il miglior server. Un’applicazione che risulta facile da usare, con la possibilità di selezionare quali app avviare con connessione tradizionale dell’ISP oppure ricorrendo a crittografia.

Offre standard di sicurezza elevati, elevate velocità e connessione a server sicuri. Disponibile su iTunes nell’App Store nelle seguenti lingue: Inglese, Arabo, Tedesco, Francese, Tedesco, Cinese, Spagnolo, Turco. Manca l’Italiano. Risulta compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Richiede iOS 10.0 o versioni successive. Il giudizio degli utenti è di 3,6 su un totale di 5 stelle.

PureVPN requisiti di sistema, dimensioni e compatibilità Windows e desktop

PureVPN funziona su Windows 10, 8.1 e 8. Si mette subito in risalto per il bel design e la facilità d’uso. Per utilizzarla sui propri devices, il primo passo da compiere è scaricare e installare il software VPN Windows, avviare l’app, effettuare l’accesso e connettersi a un server.

Tra le funzionalità offerte, un efficiente servizio di streaming, una navigazione veloce, una potente crittografia AES a 256 bit di livello militare, larghezza di banda illimitata, Split Tunneling, Kill Switch e Port forwarding, quest’ultimo utile, ad esempio, per accedere a dispositivi remoti e configurare server locali. Dispone di una garanzia di rimborso senza rischi per 31 giorni. Non soltanto Windows ma sono diversi altri i sistemi desktop compatibili, fra cui MacOS e Linux.

Come scaricare PureVPN?

Per avviare il download di PureVPN e beneficiare di una maggiore privacy durante la navigazione sul web, ecco quali sono gli step da completare:

Come eseguire il download di PureVPN

  1. Visitare la homepage di PureVPN;
  2. Selezionare uno dei 3 piani tariffari;
  3. Eseguire il download dell’App PureVPN e installarla sul proprio dispositivo;
  4. Immettere i propri dati di accesso;
  5. Avviare la VPN e scegliere uno tra gli oltre 2000 server, fisici e virtuali.

Comparazione Piani tariffari PureVPN

Sono disponibili 3 differenti tariffe per abbonarsi al servizio di PureVPN. La più conveniente dal punto di vista economico è la quinquennale. Prevede uno sconto dell’86% sul costo totale, pagando solo 1,35€ al mese per 5 anni. Per chi è interessato a periodi più brevi, attivabile il piano di 12 mesi per cui è previsto uno sconto del 64% ed un costo mensile di 3,50€. Infine disponibile un piano mensile sottoscrivibile al prezzo di 9,60€.

Per tutte le offerte fin qui descritte è prevista una garanzia di rimborso di 31 giorni. Nella seguente tabella riportiamo le principali caratteristiche ed i costi dei 3 piani tariffari di PureVPN:

Piano di 5 anni

1,35€ al mese

81€ per 60 mesi

Risparmio 86%

Piano di 12 mesi

3,50€ al mese

41,95€ per 12 mesi

Risparmio 64%

Piano di 1 mese

9,60€ per un mese

Risparmio 0%

Abbonati a PureVPN

Metodi di pagamento accettati con Pure VPN

Non molto ampia la gamma di opzioni di pagamento disponibili per sottoscrivere un abbonamento a Pure VPN. Il provider consente di scegliere tra:

  • PayPal
  • Visa
  • MasterCard
  • American Express

Tutti i pagamenti sono elaborati in totale sicurezza grazie ai servizi AlertPay o Plimus.

Servizio clienti PureVPN

L’operatore mette a disposizione un servizio di assistenza clienti attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Disponibile una live chat per mettersi in contatto in tempo reale con un membro dello staff. In alternativa è presente un’apposita sezione dove trovare una serie di risposte su molteplici argomenti inerenti la VPN (Guide alla configurazione, Risoluzione dei problemi, Account e fatturazione, Casi d’uso della VPN, Domande frequenti).

Per qualsiasi problematica è possibile generare un ticket con l’apposito servizio, esponendo le ragioni della richiesta. Non manca il tradizionale recapito e-mail ([email protected]) ed i contatti tramite i profili social (Facebook, Twitter, YouTube). Abbiamo contattato il supporto nel corso dei nostri test, è apparso piuttosto rapido e preparato nel risolvere tutti i nostri dubbi.

Sicurezza: Pure VPN truffa o affidabilità?

Pure VPN fa uso di un sistema di crittografia AES a 256 bit di livello militare. Ciò si traduce in dati sicuri e protetti. Ogni singolo server supporta tutti i più importanti protocolli di sicurezza (OpenVPN, L2TP / IPSec, PPTP, SSTP e IKEv2) per offrire un’esperienza fluida e affidabile. Grazie al protocollo IPv6 è possibile navigare in Internet senza mostrare il proprio indirizzo IP.

L’opzione Wi-Fi Secure permette di attivare la funzione per avviare in automatico la VPN non appena si è connessi a una rete WiFi non sicura. Il componente aggiuntivo Port Forwarding accresce i livelli di sicurezza per evitare che gli hacker possano approfittare di eventuali vulnerabilità della rete. Presente anche l’opzione Internet Kill Switch che consente di tutelare la privacy.

La protezione DDoS invece combatte gli attacchi più complessi. Mascheramento dell’indirizzo IP, navigazione anonima e protezione dalle perdite DNS sono ulteriori aspetti di un provider che presta molta attenzione alla sicurezza. Da quanto visto definire Pure VPN truffa non corrisponde assolutamente alla realtà. Ecco un breve riepilogo per cui può essere considerata una VPN affidabile:

  • AES a 256 bit di livello militare
  • Protocolli di sicurezza (OpenVPN, L2TP / IPSec, PPTP, SSTP e IKEv2)
  • Protezione contro gli attacchi DDoS
  • Internet Kill Switch

Utilizzo PureVPN. È legale?

PureVPN è di proprietà di GZ Systems, società con sede a Hong Kong. Una rete privata virtuale scelta per custodire la privacy, nascondere il proprio indirizzo IP, crittografare il traffico. Sebbene tutte le VPN presentino dei vantaggi e siano generalmente legali, alcuni paesi ne vietano l’utilizzo.

In linea generale nella maggior parte delle nazioni del mondo sono ammesse, anche se ovviamente non possono essere usate per compiere attività illecite. Gli usi legittimi di una VPN sono: usufruire della navigazione anonima, accedere a siti Web bloccati, accrescere la sicurezza delle reti Wi-Fi, trovare promozioni online.

È giusto anche mettere ben in risalto i paesi che vietano l’utilizzo di qualsiasi VPN: Corea del Nord, Iraq, Bielorussia, Oman, Cina, Tukrmenistan, Russia, Emirati Arabi Uniti, Iran, Turchia.

Usi legali PureVPN

  • Trovare offerte online
  • Aumentare la sicurezza delle reti Wi-Fi
  • Navigare in anonimato
  • Accedere a siti web bloccati

Usi illegali PureVPN

  • Utilizzare la VPN nei paesi in cui è vietata
  • Svolgere attività illecite

La nostra opinione PureVPN

Al termine di questa nostra recensione PureVPN, possiamo definirlo un buon provider di servizi. Si mette in risalto per un’ampia rete di oltre 2000 server in più di 140 paesi. Molteplici i protocolli adottati per garantire i più elevati livelli di sicurezza. Interessante l’offerta quinquennale, che prevede una tariffa alquanto conveniente, pari a 1,35€ al mese.

Il supporto è raggiungibile secondo differenti modalità di contatto, inclusa una comoda chat live attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Funziona bene con Netflix, offrendo la possibilità di connettere simultaneamente fino a 10 dispositivi. Attiva una garanzia soddisfatti o rimborsati per 31 giorni. Una VPN sicura, fondata nel 2006 a Honk Kong, con molteplici funzioni e una piattaforma intuitiva.

FAQ PureVPN - Domande Frequenti

Il provider mette a disposizione una garanzia soddisfatti o rimborsati per 31 giorni, un lungo periodo che consente di provarla e verificare la bontà del servizio. Sono invece 3 i piani tariffari a pagamento di PureVPN.

Il servizio crea un tunnel crittografato tra il dispositivo dell’utente e un suo server. Tutti i dati che lo attraversano sono criptati e al sicuro. Se sei interessato al tema sicurezza, dai un’occhiata alla nostra recensione del provider.

Questa VPN è in grado di sbloccare i contenuti di Netflix Usa, garantendo buone velocità, zero buffering e nessuna interruzione. Nel nostro approfondimento puoi scoprire tutti i dettagli.

Sì, è attivo un servizio clienti via chat live disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il provider offre anche un tradizionale contatto via email.

PureVPN offre la possibilità di connettere fino ad un massimo di 10 dispositivi in contemporanea, inclusi quelli usati dalla propria famiglia.


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!

La tua mail non viene pubblicata e il tuo commento sarà moderato dal nostro team. Campi obbligatori sono marchiati *

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~vVTVTVTVv~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~