Skip to main content

Recensione Key to Markets opinioni e funzionamento

da affidabile.org™

Conto demo

e copytrading
Offerta nuovi utentiConto demo gratis
Metodi di pagamentoBonifico Bancario, Moneybookers, Visa, Mastercard, Visa Electron, postepay, Skrill, NETeller
ProdottiForex, CFD, Crypto
Supporto in italiano
Ultimo aggiornamento febbraio 2019

Broker ECN, conto demo gratis e funzionalità copytrading


Opinione complessiva

82%

"Broker ECN affidabile"

Facilità di utilizzo
80%
Buono
Funzionalità
90%
Molto Buono
Mobile / App
80%
Buono
Assistenza utenti
80%
Buono
Sicurezza
80%
Buono

Key to Markets recensione, broker ECN indipendente

In cerca di Key to Markets opinioni? In questa nostra recensione esaminiamo nei minimi particolari questo broker indipendente che mette a disposizione della clientela un accesso diretto ai mercati finanziari. In quanto ECN, gli ordini vengono trasmessi senza intermediazione, garantendo un’esecuzione veloce ed istantanea. Disponibile una ampia gamma di prodotti ed un efficiente servizio clienti formato da un team di esperti. Fa parte di Key To Markets Limited, società con sede nel Regno Unito, regolamentata dalla britannica FCA e attiva in tutta Europa, in America Latina ed in Asia.

I fondi sono mantenuti in un conto segregato presso rinomati istituti bancari e dunque separati da quelli dell’azienda. Un broker con sedi a Londra, Dubai e alle Auckland. La piattaforma Metatrader 4 funziona su qualsiasi dispositivo e sistema operativo via desktop e mobile.
Key to Markets offre due tipologie di conti personalizzati per i propri clienti. Entrambi basati su MT4, si differenziano soprattutto per le modalità di pagamento delle commissioni. Spread ridotti, Micro Lotti, deposito minimo 100€ e leva massima 1:500 rappresentano ulteriori condizioni operative ed economiche di questo broker. Disponibile anche un conto demo gratuito.
Tra gli strumenti negoziati troviamo Forex, Indici, Materie prime, Azioni e Criptovalute. Conforme alle direttive MiFID, assicura il ritiro istantaneo dei fondi utilizzando i portafogli elettronici di Skrill o Neteller una volta processati dall’ufficio pagamenti. Questa ampia premessa merita senz’altro un esame più approfondito per scoprire tutte le potenzialità di Key to Markets.

La nostra esperienza con Key to Markets

Fattori positivi

  • Conto demo gratis
  • Broker ECN
  • Autorizzato FCA
  • Spread competitivi

Fattori negativi

  • ETF non disponibili
  • Commissioni su depositi e prelievi

Bonus Key to Markets

key_to_markets_bonusNessun bonus Key to Markets è disponibile in quanto non consentito dalle normative di settore del Regno Unito. Il broker, essendo iscritto alla FCA, si è perfettamente adeguato a quanto richiesto dalla severa autority britannica. Pur non offrendo alcuna promozione alla clientela, i vantaggi di aprire un conto con questo broker ECN sono molteplici. Le condizioni economiche risultano estremamente convenienti, con deposito minimo di soli 100€. Non soltanto conti reali ma una utile demo per testare la bontà delle piattaforme. Non sono da meno gli spread, mantenuti a livelli competitivi, con lotti minimi a partire da 0,01 per rendere i mercati accessibili anche ai principianti che non dispongono di grandi capitali. Infine, caratteristica saliente di essere un ECN, l’eccellente velocità di esecuzione degli ordini, un aspetto fondamentale per garantire la massima operatività sui mercati qualsiasi sia il dispositivo usato, pc o mobile.
La pronta assistenza del supporto e la segregazione dei fondi dei clienti, separati da quelli aziendali, rappresentano ulteriori elementi che, pur senza bonus, rendono Key to Markets un broker molto conveniente.

>> Inizia a fare trading su Key to Markets <<

Che cosa è Key to Markets?

key_to_markets_cosa_eKey to Markets è un broker ECN di proprietà di Key To Markets Limited, società fondata nel Regno Unito e regolata dalla FCA. Mette a disposizione delle clientela piattaforme professionali per il trading online su Forex, Metalli, Indici e Azioni. Operatività garantita qualsiasi sia il dispositivo usato e qualunque sia il sistema operativo, desktop o mobile.
Il broker offre soluzioni personalizzate per i propri clienti tramite due diversi account per iniziare ad operare sui mercati, basati entrambi sulla popolare piattaforma Metatrader 4.

Cosa significa essere un broker ECN? Semplice, Key to Markets è un intermediario tra il mercato ed i trader. Non vi sono interferenze e viene esclusa a priori alcuna manipolazione dei prezzi. Proprio per questo motivo può permettersi di applicare spread bassi e competitivi.
Completa l’offerta di piattaforme, potendo scegliere tra MetaTrader 4 (per Windows, Mac, iOS e Android), MT4 Pro, API FIX ed AutoTrade di Myfxbook. Una ulteriore peculiarità del broker è di offrire Conti PAMM (Percentage Allocation Management Module), esclusivi software che consentono ai trader di “affidare” i fondi replicando la gestione di un altro professionista (copytrading).

Come funziona Key to Markets?

key_to_markets_come_funzionaKey to Markets offre due tipologie di conti di trading ai propri clienti, con accesso ai mercati tramite la piattaforma Metatrader 4. Applica una commissione fissa ed uno spread variabile, come avviene normalmente nel mercato interbancario.
Con Metatrader 4 Standard lo spread è maggiorato rispetto al conto PRO ma nessuna altra commissione viene applicata all’apertura e chiusura delle operazioni. Nello specifico, nel conto standard previsto lo spread interbancario + 1 pip di commissione.
Con Metatrader 4 PRO i trader operano mediante uno spread reale di mercato ma pagano le commissioni a parte. Per verificare a quanto ammontano, è sufficiente controllare la colonna “Commissioni” che trovate all’interno della piattaforma. Nel dettaglio, sono pari a 6€ o 8$ per lotto, corrispondenti a 3€/4$ per l’apertura dell’operazione e 4€/4$ per la successiva chiusura.
Il conto PRO rappresenta la soluzione ideale per gli scalper che mirano a guadagnare dai piccoli movimenti dei prezzi degli asset. Scelta valida anche per i trader la cui operatività è basata sullo spread interbancario.

La leva massima per entrambi i conti è 1:500. I limiti di Margin Call/Stop out sono rispettivamente 120%/100%.
Il broker prevede anche un’altra tipologia di Conto denominato Key to Saving, la cui operatività è completamente difforme dalle precedenti, mirando esclusivamente a maturare interessi. Il concetto su cui si basa è alquanto elementare. Quando non hanno posizioni aperte sui mercati o non usano completamente il margine a disposizione, i trader mantengono praticamente fermi ed infruttiferi i propri fondi. Ecco che il broker con Key To Saving mette a disposizione un conto deposito in cui trasferire i capitali inutilizzati per guadagnare un interesse. Per aprire un account Saving, ecco la semplice procedura da seguire:

  • Effettuate l’accesso nella vostra area personale.
  • Cliccate sul pulsante “Apri un conto” e selezionate “Key To Saving account” dall’apposito menu a tendina.
  • Digitate e confermate la password.
  • Cliccate su “Apri Account”.

Attivo un comodo trasferimento automatico tra conti di trading mediante il tasto “Trasferisci fondi” dall’area personale. Verrà corrisposto lo 0.5% di interesse annuo, erogato su base mensile.
Tutti i fondi presenti nel conto deposito possono essere ritirati in qualsiasi momento. Non è previsto il pagamento di alcuna commissione.
Come anticipato, ampia l’offerta di piattaforme, in grado di assicurare la migliore operatività sui mercati qualsiasi sia il sistema operativo utilizzato:

  • Metatrader 4 per Windows
  • Metatrader 4 per MAC
  • Metatrader 4 per iPhone
  • Metatrader 4 per Android
  • API FIX
  • AutoTrade Myfxbook
  • VPS Gratis

La Metatrader non ha di certo bisogno di presentazioni. È la piattaforma più popolare per fare trading sul mercato Forex e CFD. Offre una interfaccia intuitiva, grafici in tempo reale, indicatori personalizzati ed esclusive funzionalità come gli expert advisor, ovvero i sistemi automatici di trading (Eas).
Con API FIX è possibile invece instaurare una connessione diretta con i fornitori di liquidità del broker ed in questo modo usufruire di una maggiore velocità d’esecuzione degli ordini. Occorre sottolineare che per effettuare trading tramite l’uso di una API/FIX, viene richiesto un conto di almeno 5000€ ed un minimo di 500 lotti tradati al mese. In caso contrario prevista l’applicazione di una commissione di 500€.

Key To Markets permette anche l’utilizzo del software di autotrading di Myfxbook e offre un Servizio VPS (Virtual Private Server) gratuito.

Adesso occupiamoci degli strumenti negoziabili:

  • Forex: il mercato interbancario delle valute, il più liquido al mondo. Disponibili oltre 100 cross, sia Majors (EUR, USD, GPB,JPY) che Exotic (SGD, HKD, PLN, CNH).
  • Indici: i CFD disponibili sui principali indici mondiali: EUROSTOXX, CAC, DAX, FTSE MIB, Nikkei, DOW Jones, Nasdaq. Non sono previste commissioni.
  • Materie prime: CFD su metalli (Oro, Argento, Platino), energia (Petrolio, Gas Naturale), prodotti agricoli (Caffè, Zucchero, Cacao), Bond. Il margine a garanzia della posizione è fisso all’1%.
  • Azioni: CFD sulle azioni quotate in 4 borse mondiali. Azioni americane (Alibaba Group, Alphabet, Amazon, Apple, Citigroug, General Motors), Azioni tedesche (Adidas, Allianz, BMW, Deutsche Bank), Azioni francesi (Air France, BNP Paribas, Danone, Societe Generale), Azioni spagnole (Banco Santander, BBVA, Telefonica). Il margine richiesto a garanzia della posizione varia tra il 5% ed il 25% in base all’asset.
  • Criptovalute: sono 6 le criptovalute presenti sulla piattaforma Metatrader 4 (Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dashcoin, Bitcoin Cash). È possibile usare indicatori personalizzati ed Expert Advisors.

Da segnalare la presenza dei Conti PAMM (Percentage Allocation Management Module), ovvero software grazie a cui poter fare copytrading, per investire i propri fondi seguendo l’operatività di altri trader.

Key to Markets demo. Come provare Key to Markets

key_to_markets_demoSe desiderate provare la piattaforma di trading, molto utile è il conto demo Key to Markets per operare in virtuale senza rischiare nulla. Per riceverlo, ecco gli step da completare:

  1. Cliccate sul tasto alla fine di questo paragrafo per aprire la home page del broker.

  2. Digitate sul pulsante di color blu “Prova gratis un conto demo”.

  3. Nel modulo “Open a demo account” inserite nome, cognome, paese, telefono, e-mail.

  4. Ricevete i dati di accesso via posta elettronica.

  5. Eseguite il login e fate trading con il saldo virtuale.

>> Ottieni Key to Markets <<

Chi dovrebbe usare Key to Markets?

Gran bella domanda, con una risposta che può sembrare alquanto scontata: “Tutti”. Un broker che sin da subito ci ha sorpreso in positivo per l’eccellente livello qualitativo delle piattaforme e per le condizioni economiche competitive di operatività sui mercati. Gli spread bassi, i tanti grafici ed i numerosi indicatori rendono questo operatore una scelta idonea per tutti i professionisti. L’esclusiva modalità copytrader e la possibilità di usare un conto demo si coniugano invece perfettamente con i trader principianti, desiderosi di comprendere come funziona il trading online ed i CFD.

Guida Key to Markets: come registrarsi

key_to_markets_guidaÈ giunto il momento di aprire un conto trading in reale ed iniziare l’operatività sui mercati. Sono in tutto 5 i passaggi da completare:

  1. Cliccate sul pulsante sottostante “Registrati su Key to Markets” per collegarvi alla Home Page del broker.

  2. Digitate sul tasto di colore verde “Apri un conto”.

  3. Nel modulo “Open a Live Account” inserite le info personali, e-mail, password, la tipologia di conto, la leva finanziaria ed il vostro livello di esperienza.

  4. Confermate l’email ricevuta e seguite le istruzioni contenute al suo interno.

  5. Effettuate il login, eseguite un deposito e aprite la vostra prima posizione sui mercati.

>> Registrati su Key to Markets <<

Commissioni Key to Markets

L'apertura del conto con Key to Markets è completamente gratuita. In base alla tipologia di account scelta in fase di registrazione, sono previsti differenti costi. Lo spread per il conto MT4 Standard è pari a “1 pip + spread ECN”. Zero le commissioni. Per i titolari di MT4 Pro applicato lo spread ECN e commissioni 0.06€/0.08$ per microlotto. A titolo di esempio, nel Forex lo spread EUR/USD è 0.7 pips, per l’Oro di 1,9 pips e per il Petrolio di 0,65 pips.
Per tutti i depositi prevista una commissione del 2.5% (minimo 1$) ad esclusione del bonifico bancario (gratuito). Per i prelievi è pari all’1% (minimo 1$).

Funzionalità Key to Markets

key_to_markets_funzionalitàKey to Markets è un broker completo dalle molteplici funzionalità. Una buona interfaccia grafica si coniuga in maniera ottimale ai tanti indicatori e grafici della piattaforma MT4. Soddisfacente il livello di operatività, sia da fisso che mobile. Rapida l’esecuzione degli ordini sui mercati che unita agli spread competitivi, rendono conveniente il trading online con questo broker. Approfondiamo adesso in dettaglio:

  • Conto PAMM Key to Markets
  • Bitcoin Key to Markets, Ripple e altre criptovalute
  • App Key to Markets e mobile

Conto PAMM Key to Markets

Per i trader con poca esperienza è certamente molto utile poter replicare le performance di professionisti o diversificare le proprie strategie. In questo caso il conto PAMM di Key to Markets è la soluzione. Abbreviazione di “Percentage Allocation Management Module”, permette di usufruire della popolare funzionalità del copytrading. Consente di replicare le performance di un trader di successo, con un conto separato dal Metatrader 4, avvantaggiandosi dal differenziare le proprie strategie da quelle dei gestori PAMM. Attivabile sia su PC che browser mobile.

Bitcoin Key to Markets, Ripple e altre criptovalute

Su Key to Markets disponibile il trading CFD di criptovalute. Sono al momento 6 le monete digitali presenti nella piattaforma Metatrader 4: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dashcoin, Bitcoin Cash. Tra le funzionalità in evidenza, l’utilizzo di indicatori personalizzati e degli Expert Advisors. È possibile operare in leva. Il singolo trade parte da un minimo di 0,01 mentre il margine è del 20%.

App Key to Markets e mobile

Operatività garantita anche da mobile tramite le App Key to Markets. Disponibile MetaTrader 4 per iPhone, usufruendo degli stessi strumenti da pc, come i grafici in tempo reale e le utilissime notifiche push per rimanere sempre al corrente sull’andamento di ogni trade, anche quando siete distanti dalla vostra postazione fissa di lavoro. MetaTrader 4 mobile è anche per Android. Per scaricare le due app, collegatevi rispettivamente su iTunes di Apple e sul Play Store, effettuando la ricerca di “MT4”. Molto buone le recensioni degli utenti, per due applicazioni al top per il trading in mobilità. Apprezzate in particolare la fluidità ed i tanti strumenti, grafici e indicatori, consultabili da smartphone e tablet.

Metodi di pagamento accettati con Key to Markets

Key to Markets, a differenza di altri broker online, non eccelle in varietà di metodi di pagamento anche se sono presenti alcuni fra i più diffusi.
Per i depositi disponibili Skrill, Neteller, carta di credito Visa, PostePay, UnionPay, Mastercard, Bonifico bancario. Per tutti i versamenti prevista una commissione del 2.5% ad esclusione del bonifico (gratuito). Per i prelievi le opzioni sono più limitate: Skrill e Neteller. Applicati costi sul ritiro dei fondi pari all’1% (minimo 1$). PayPal non è presente come sistema di pagamento.

Sicurezza: Key to Markets truffa o affidabile?

Key to Markets truffa? Un broker regolamentato in Europa, con piattaforme sicure e molteplici strumenti per il vostro trading. È evidente che siamo di fronte ad un operatore serio. Attivo dal 2010, si mette in risalto per garantire una eccellente operatività da qualsiasi dispositivo, assicurando la massima tutela dei dati della clientela e di tutte le transazioni finanziarie mediante sofisticati sistemi di crittografia. Per qualsiasi esigenza è disponibile un eccellente customer service raggiungibile secondo differenti modalità:

  • Email: [email protected]
  • Ufficio UK: +44 20 3384 6738 (dalle 9 am alle 6 pm)
  • Ufficio NZ: +64 9955 1907.
  • Skype
  • Live chat

Key To Markets fa parte di un grande gruppo attivo in tutta Europa, America Latina ed Asia. Adempie le direttive MiFID (Markets in Financial Instruments Directive) con l’obiettivo di contribuire a realizzare un mercato finanziario integrato nell'Unione europea.

  • Autorizzato FCA ( numero 527809)
  • Crittografia dei dati
  • Transazioni sicure
  • Conforme alle direttive MiFID
  • Gruppo internazionale

Utilizzo Key to Markets. È legale?

Key to Markets è un broker indipendente di proprietà di Key To Markets Limited, una compagnia del Regno Unito regolata dalla FCA (Financial Conduct Authority) con numero di registrazione 527809. Iscritta in Nuova Zelanda con il numero 4472148 come membro della FSCL. In quanto società che adempie alla citata direttiva MiFID, è autorizzata a fornire i suoi servizi in tutti i paesi membri. Dispone di una ulteriore sede operativa a Dubai, negli UAE, con licenza DMCC numero 344359. Da quanto visto finora, è fin troppo chiaro che siamo di fronte ad una broker legale al 100%.

Azioni Consigliate

  • Provare il conto demo
  • Iscriversi al copytrading (conto PAMM)
  • Usare la leva finanziaria per ampliare i guadagni

Azioni sconsigliate

  • Non investire subito in reale se principianti

Key to Markets opinioni negative o positive? Commenti finali.

Key to Markets è un broker ECN completo e le nostre opinioni sono senz’altro positive. Le piattaforme MT4 sono da sole garanzia di qualità ed affidabilità, sia da pc che mobile. Consentono l’accesso ai mercati forex, materie prime, indici e criptovalute. Disponibili differenti conti per investire sui mercati in base al proprio livello di esperienza. Competitivi gli spread rispetto ai principali competitors. Attivabile un conto demo per provare la piattaforma in virtuale e comprendere il funzionamento dei mercati finanziari senza rischiare il proprio capitale. Tra gli aspetti negativi, da segnalare la mancanza degli ETF, la poca varietà di azioni, le commissioni sui depositi ed i prelievi. In generale un buon broker, affidabile e regolamentato dal rigido ente britannico della FCA, garanzia di massima serietà. Da prendere senz’altro in considerazione se siete alla ricerca di un valido broker ECN.

FAQ

Key to Markets rappresenta senz’altro una valida soluzione. Ampia varietà di strumenti e indicatori grafici, la popolare piattaforma Metatrader, l’operatività garantita da pc e mobile. Massima serietà per un operatore regolamentato dalla FCA nel Regno Unito e conforme alle direttive MiFID, consentendogli di offrire i suoi servizi finanziari nei paesi membri dell'Ue. Il conto demo, la funzionalità copytrading ed i fondi dei clienti segregati rappresentano ulteriori motivi per sceglierlo senza alcun indugio.

Key to Markets non offre una gamma di asset paragonabile per numero ad altri rinomati broker. Mancano gli ETF e la varietà di azioni è piuttosto limitata. Se operate prevalentemente in questi mercati, in giro c’è sicuramente di meglio.

Un broker ECN, ecco cosa principalmente lo differenzia da tanti altri. Ciò si traduce in spread molto competitivi ed una esecuzione degli ordini sui mercati senza intermediazione. Il conto “Key to Saving” è una ulteriore peculiarità che vi permette di accumulare interessi sui capitali fermi, una opportunità di guadagno che non troviamo nemmeno nei più rinomati operatori, rendendolo davvero un prodotto unico.

Nessun rapporto d'esperienza trovato


Hai una domanda o un'opinione sull'articolo? Condividila con noi!


Conto demo

e copytrading

Conto demo

e copytrading